Home News Buster, il cane che ha sempre vissuto attaccato ad un blocco di...

Buster, il cane che ha sempre vissuto attaccato ad un blocco di cemento

CONDIVIDI

Aveva vissuto una situazione davvero molto difficile il povero Buster. Si tratta di un cane che viveva a Melville, una località degli Stati Uniti. Il capo del locale dipartimento di polizia aveva telefonato al rifugio per animali del posto, il ‘St. Landry Parish Animal Control and Rescue’, facendo una scioccante dichiarazione alla sua direttrice, Stacey McKnight. Il poliziotto ha alle spalle una lunga carriera e centinaia e centinaia di casi tutti diversi affrontati e risolti. Parecchi di esse riguardavano anche gli animale, “Ma mai mi era capitata di vedere una cosa come questa”, ha detto.

Buster ha circa 9 anni e per tutta la durata della sua vita ha vissuto legato ad un blocco di cemento con un guinzaglio. Ma non si tratta di un pilone accanto al quale era incatenato senza la possibilità di potersi muovere. Buster poteva spostarsi, ma trascinandosi addosso quel grosso, angoscioso peso. La sensazione è che si trattasse di un diabolico trucco per impedire a quel cane di allontanarsi troppo. In tal modo invece poteva essere recuperato facilmente entro il raggio di poche decine di metri.

Buster, il cane che ha sempre vissuto ad un blocco di cemento

Purtroppo però Buster è rimasto senza padroni all’improvviso, e tutti si sono dimenticati di lui. Chi lo vedeva legato a quell’atroce fardello non ha fatto niente. Buster ha dovuto sopportare la sua dolorosa situazione, imparando ad adattarsi. Poi però fortunatamente il capo della polizia lo ha notato. Si è accorto di lui e ha deciso di fare qualcosa. Questa condizione aveva causato anche diversi malesseri ed acciacchi fisici all’animale, che prima di tutto era infestato dalle pulci.

Una volta portato al rifugio per animali, Buster è stato curato e ci ha impiegato diversi giorni per rimettersi in forze. Per fortuna la sua situazione non sembra destare particolare preoccupazione, ed entro breve tempo il cane sarà in grado di ristabilirsi del tutto. L’augurio è che ci sia anche qualcuno disposto ad accogliere Buster in casa con se. Con la speranza di regalare a questo bellissimo cane gli ultimi anni della sua vita in gioia e serenità. E voi lo sapevate, a proposito di cani, che anche i quattrozampe si possono sposare adesso?

A.P.