Home News Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino – VIDEO

Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02
CONDIVIDI

Buzu è un cagnolino randagio che viveva per strada sopra un cuscino. La sua storia ha commosso l’intero mondo del web.

Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino (screenshot YouTube)
Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino (screenshot YouTube)

I nostri amici a quattro zampe, fra cui i cani, sono spesso vittime di maltrattamenti e abbandono. Ogni giorno sui social e sul web troviamo annunci di organizzazioni, come l’ENPA, che ci mettono al corrente di animali abbandonati che vengono salvati dalla strada.

Questi animali non chiedono altro che una famiglia che gli possa garantire una giusta dose di coccole e croccantini. Ovviamente i nostri amici a quattro zampe ricambieranno questo trattamento con un sentimento che è secondo solo all’amore di una madre.

Purtroppo non tutti riescono a capire ciò che gli animali chiedono, e in pochi conoscono il loro lato nobile e da gentiluomo, perciò noi proveremo in tutti i modi a trasmetterlo a tutti. Con la speranza di vedere un giorno solo animali felici e amati dall’uomo.

La storia di oggi è una di quelle commoventi, dietro alla quale si cela un lieto fine. Un cagnolino affettuoso e dolcissimo, viveva come un senza tetto e dormiva su di un cuscino per strada.

Così inizia dunque la nostra storia, che riprenderemo nel secondo paragrafo di questo articolo. Se non vedete l’ora di conoscere i dettagli di questa straordinaria storia e di vedere il video, non vi basta che scorrere nella lettura.

Potrebbe interessarti anche: La storia di Oko e Tao, due amici indivisibili – VIDEO

Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino – VIDEO

Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino (screenshot YouTube)
Buzu, il cane che viveva per strada sopra un cuscino (screenshot YouTube)

Buzu è un cagnolino meticcio e randagio che viveva per le strade di una cittadina dell’Inghilterra. La sua casa era fatta da una scatola ed un cuscino. Proprio quest’ultimo oggetto, era il suo capo preferito in quanto caldo e confortevole.

Un giorno, mentre trascorreva una delle sue giornate tipo (scatola, cuscino e solitudine), una donna gli si avvicina e gli sorride. Il nostro amico a quattro zampe, innocente e coccolone, crede che la signora volesse portarlo a casa sua per dargli amore e cibo.

Purtroppo Buzu ha dovuto fare i conti con un’amara scoperta. La donna non voleva affatto ospitarlo a casa sua, perciò a coda bassa e triste si avviò verso quella che era la sua dimora.

Le brutte notizie però non finivano qui. Infatti Buzu quando tornò “a casa sua”, vide che qualche uomo, un essere ignobile e inferiore, gli aveva rubato l’oggetto che lui amava tantissimo: il suo cuscino.

Senza il suo cuscino, il nostro amico a quattro zampe finì per ammalarsi perché quell’oggetto era l’unica fonte di calore per lui. Però, anche qui la Provvidenza ha deciso di aiutare il nostro amico inviando in suo soccorso i volontari dell’associazione Howl Of a Dog.

Non appena arrivò in clinica, il nostro amico Buzu capì cosa era successo e si emozionò a tal punto da iniziare a saltare di gioia con i medici: questo un suo modo di ringraziare i suoi angeli custodi.

Il suo stato di salute, però, era molto grave e necessitava di cure immediate. Il suo pelo era pieno di pulci e la sua pelle aveva una malattia che le faceva cadere i peli. Inoltre l’orecchio aveva un’infezione ed i suoi denti erano rovinati a causa del cibo improprio mangiato per strada.

Nonostante questi problemi il nostro Buzu è riuscito giorno dopo giorno a guarire e alla fine ha trovato anche una famiglia che gli ha dato ciò che lui chiedeva: una casa, un cuscino, croccantini e tanto amore.