Home News La tengono in gabbia, poi abbandonano la cagnolina senza pelo

La tengono in gabbia, poi abbandonano la cagnolina senza pelo

La tengono in gabbia per anni a scopo riproduttivo, poi la abbandonano: la storia di Lucy Ray, cagnolina senza pelo quando è stata ritrovata

cagnolina gabbia abbandonata senza pelo
Lucy Ray al momento del suo ritrovamento (Foto Instagram)

La tengono in gabbia per anni a scopo riproduttivo, poi la abbandonano: è l’inizio della triste storia di Lucy Ray, una cagnolina che era addirittura senza pelo per via di quello che aveva subito. La povera quattro zampe, infatti, è stata lasciata sola non appena non è più riuscita ad assolvere al suo compito. Impaurita, è stata lasciata in una cuccia, a sua volta messa in uno stabile abbandonato. Per sua fortuna, qualcuno si è accorto di lei.

La cagnolina tenuta in gabbia e abbandonata viene trovata impaurita e senza pelo

cucciola gabbia senza pelo abbandonata
Un cucciolo in gabbia (Foto Instagram)

I soccorritori dell’associazione Bali Paws sono infatti capitati sulla sua strada. Hanno subito visto le condizioni gravi in cui versava l’animale: sola e impaurita, temeva qualunque cosa. Vinta in breve tempo la sua diffidenza, i volontari hanno capito che era importante portare il cane dal veterinario. Il medico ha quindi sottoposto la quattro zampe a sette settimane di trattamento: era denutrita e senza mantello a causa delle forti emozioni vissute. 

Piano piano, però, Lucy Ray è stata rimessa in sesto: cresceva e ingrassava a vista d’occhio, recuperando salute giorno dopo giorno. Questo fino a quando è stata finalmente pronta per trovare una nuova famiglia, qualcuno che l’amasse esattamente come un cucciolo merita. 

Un lieto fine per Lucy Ray: la cucciola ritrova il pelo e viene adottata

cagnolina abbandonata senza pelo
Lucy Ray oggi, un cane simpatico e in piena salute (Foto Instagram)

Matt e Brianna sono due cittadini americani che vivono in Virginia. Stavano navigando sui social, quando si sono imbattuti nelle foto di Lucy Ray. Hanno così approfondito la sua storia e hanno avvertito qualcosa: “Ci siamo subito innamorati di lei. È così dolce e ci sentiamo come se avesse preso un posto importante nel nostro cuore“, hanno commentato.

La coppia, quindi, ha deciso di affrontare un lungo viaggio fino a Bali e hanno deciso di compiere un atto di generosità e amore e adottare il cane. Oggi Lucy Ray è in perfetta salute: ha una mamma e un papà amorevoli, un divano comodo sul quale addormentarsi in pose buffe e tutto l’affetto di cui ha sempre avuto bisogno. Insomma, è proprio il caso dirlo: tutto è bene quel che finisce bene.

Ti potrebbe interessare anche: Il cucciolo di cane incatenato e abbandonato fuori da una chiesa

Matteo Simeone