Home News La cagnolina scomparsa 65 giorni nel deserto ritrova la sua mamma

La cagnolina scomparsa 65 giorni nel deserto ritrova la sua mamma

Ily è una cagnolina che, dopo un incidente, è scomparsa per 65 giorni nel deserto, dopo i quali ha ritrovato la sua mamma, Rose

cagnolina 65 giorni deserto
Una cane nel deserto (Foto Pixabay)

La cagnolina è scomparsa per 65 giorni: ha vagato nel deserto per tutto quel tempo, dopodiché ha ritrovato Rose, la sua mamma. Una storia a lieto fine che inizia con un incidente d’auto: la donna, infatti, stava andando a trovare dei parteni, ma l’automobile sulla quale viaggiava ha avuto un guasto: uno pneumatico è scoppiato e Rose ha perso il controllo del mezzo, schiantandosi contro uno sperone di roccia.

La donna viaggiava con i suoi due cuccioli: uno, purtroppo, non ce l’ha fatta a superare l’incidente. L’altra era Ily, che è scappata per via del forte spavento che ha preso. Rose, dal canto suo, ha riportato diversi traumi e non ha potuto fare nulla per impedire la fuga dell’animale. Quando i sanitari sono arrivati sul posto, l’hanno portata d’urgenza in ospedale.

Lei, però, pensava alla sua fedele quattro zampe scomparsa: ha avvisato degli amici, che si sono messi a cercare per lei la cucciola. Tuttavia, del cane non si è avuta alcuna notizia: era come se fosse scomparso nel nulla, senza lasciare alcuna traccia. Più il tempo passava e più Rose e i suoi conoscenti avevano il presagio che fosse capitato qualcosa di brutto a Ily.

La cagnolina scomparsa 65 giorni nel deserto ritrova la sua mamma

cagnolina 65 giorni deserto
Ily ritrova la sua mamma (Foto YouTube)

Come si diceva, gli amici di Rose hanno fatto tutto ciò che si deve fare quando si è smarrito un cane, ma senza ottenere risultati. Ily, però, non era morta: come in un film, la cagnolina ha trovato un altro cucciolo sul quale poter contare, un animale che l’ha probabilmente aiutata a sopravvivere nel deserto.

Come si sa questa cosa? Grazie al racconto di alcuni volontari, che dopo due mesi dall’incidente hanno trovato due cagnolini vagare solitari in mezzo al deserto. Li hanno soccorsi e si sono accorti che gli animali avevano un microchip per cani. Hanno così letto i due dispositivi e hanno scoperto le identità di Ily e Buddy, l’altro quattro zampe che era con lei.

Rose è stata quindi contattata: la sua cagnolina stava bene e avrebbe potuto presto riabbracciarla. La donna si è quindi precipitata nel rifugio per ritrovare la sua amata cucciola: quando le due si sono riviste, è nata una scena commovente, immortalata nel video qui sotto.

Dopo aver vissuto una brutta avventura e una lunga separazione, le due sono tornate a vivere insieme, dandosi tanto affetto reciproco. Tutto è bene quel che finisce bene.

Ti potrebbe interessare anche: Malice, il cane da soccorso che ha passato 16 giorni perso tra i ghiacci

Matteo Simeone