Home News Il cagnolino solitario gioca con la volontaria per chiedere aiuto

Il cagnolino solitario gioca con la volontaria per chiedere aiuto

Bandit è un cagnolino solitario e bisognoso: gioca con una volontaria per chiederle aiuto

cagnolino rincorso auto salvato
Bandit sotto la macchina della persona che lo ha salvato (Foto YouTube)

Un cagnolino solitario, randagio, che gioca con una volontaria per chiederle aiuto: è l’inizio della storia di Bandit, cucciolo senza una casa che vagava tutto solo per una strada, fino a quando non ha ricevuto l’aiuto di Velia. Chi è Velia? Naturalmente la donna di cui sopra, quella che ha assicurato un lieto fine a questa vicenda che trasuda di amore per gli amici a quattro zampe.

La volontaria aiuta il cagnolino solitario che gioca con lei per chiedere aiuto

cagnolino rincorre volontaria aiuto
Bandit (Foto YouTube)

Tutto ha avuto inizio quando Velia stava percorrendo una strada di campagna con la sua auto. All’improvviso, si è accorta che una piccola palla di pelo bianca e nera la stava inseguendo. Negli ultimi anni della sua vita, la donna aveva lavorato come volontaria di un’associazione locale, un gruppo che si occupa di aiutare e salvare animali bisognosi o in difficoltà. Appena ha visto il cucciolo, Velia è scesa dall’auto e ha deciso di aiutarlo.

Una volta ferma, ha deciso subito di dare una mano al quattro zampe in difficoltà: “Mi è bastato guardarlo negli occhi, per capire quanto fosse spaventato all’idea di sopravvivere da solo in mezzo al nulla. Quando mi ha visto, deve avere capito che io ero la sua unica speranza di salvezza. Ha iniziato ad attirare la mia attenzione con dolci atteggiamenti. Correva a nascondersi e poi sbucava di nuovo per assicurarsi che fossi ancora lì“, ha raccontato.

Bandit, infatti, giocava con la donna: era il suo modo per chiederle di aiutarlo, per dirle che non poteva lasciarlo in mezzo alla strada. Per farlo capire in modo ancora più esplicito, Bandit si è intrufolato da solo nella macchina mentre giocava con lei. In quel momento, guardando i suoi occhi, ho capito che non lo avrei mai lasciato e che sarei stata io stessa a prendermi cura di lui“, ha commentato Velia. Che ha compiuto un atto di responsabilità e amore adottando il cane, come si spiega in questo video.

Bandit: che futuro aspetta questo simpatico cucciolo?

cagnolino gioca proprietaria salvare
Bandit e Velia (Foto YouTube)

Il cucciolo è stato così portato nell’abitazione della sua salvatrice, che lo ha presentato agli altri amici a quattro zampe che aveva in casa. Lui si è subito ambientato, diventando un cucciolo decisamente vivace e divertente: “È sempre pronto a fare nuovi danni, insieme ai suoi nuovi fratellini a quattro zampe. Al momento sto valutando le diverse opzioni per una sua futura adozione“, ha spiegato Velia.

Insomma, non si sa ancora se Bandit rimarrà con lei o se dovrà essere adottato da un’altra famiglia. Quel che è certo è che il cucciolo salvato dalla strada dovrà trovare qualcuno che gli dia l’amore e l’affetto di cui ha bisogno e che si merita pienamente.

Ti potrebbe interessare anche: Il cane randagio che ha chiesto aiuto all’automobilista

Matteo Simeone