Home News Camilla, la border collie eroina ad Amatrice perde la vita durante un’operazione...

Camilla, la border collie eroina ad Amatrice perde la vita durante un’operazione di soccorso

CONDIVIDI

E’ stata impiegata durante il dramma che ha colpito Amatrice e nel corso di diverse operazioni di salvataggio, distinguendosi per la sua straordinaria attitudine. Camilla, border collie di 8 anni, faceva squadra con Nicola Ronga, nel nucleo cinofilo dei vigili del Fuoco Liguria.

Questa dolcissima border collie purtroppo in un ennesima operazione non ce l’ha fatta e ha perso tragicamente la vita. Camilla era impegnata a Bergeggi, in provincia di Savona, nelle ricerche di Matteo Scaglione, 34enne di Savigliano, giovane padre di due figli. Da giorni ormai le autorità stanno cercando l’uomo che prima di sparire nel nulla aveva lasciato un biglietto nel quale segnalava che si stava recando a Bergeggi dove è stata trovata la sua automobile. Ma Mattero sempre svanito nel nulla.

Camilla impegnata nelle operazioni di soccorso è scivolata lo scorso 1° giugno in un dirupo, ferendosi gravemente. Nonostante ciò, questa splendida e fedele border collie che era sulle tracce del giovane padre, voleva continuare il suo lavoro. A bloccarla, è stato il suo conduttore, Nicola che si è preoccupato per le sue condizioni. Dopo una visita dal veterinario è stato accertato un grave trauma per il quale Camilla è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico che, tuttavia, non ha avuto un esito positivo.

La cagnolina di 8 anni non ce l’ha fatta, lasciando un vuoto nella sua squadra.

“Sembrava un colpo come tanti che i nostri cani da soccorso prendono, essendo in prima linea nella ricerca dei dispersi in ambiente impervio e sotto maceria, come avvenuto l’anno scorso nelle zone colpite da terremoto. Invece uno degli organi interni è stato lesionato. A nulla sono valse le trasfusioni e l’intervento di urgenza subito. Ci stringiamo nel dolore del collega Nicola R. del Comando di SV”, scrive in una nota il Comando dei Vigili del fuoco, esprimendo il proprio cordoglio al collega.

In un post, il giovane vigile del fuoco ha annunciato la perdita del proprio cane, esprimendo il proprio dolore e la propria tristezza: “Oggi purtroppo se n’è andato via un pezzo della mia vita. Voglio ringraziare tutto il nucleo cinofilo vf Liguria che insieme alla mia famiglia hanno cercato di fare il possibile mettendo a disposizione il sangue dei proprio cani per la trasfusione. Purtroppo Camilla non ce l’ha fatta, e non mi darò pace per questo, cerco di darmi una giustificazione pensando che sei andata via facendo quello che più amavi fare, rischiare la tua vita per cercare di salvarne un’altra”.