Home News Campagna contro l’abbandono,l’iniziativa digitale che coinvolge i pet lovers

Campagna contro l’abbandono,l’iniziativa digitale che coinvolge i pet lovers

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47
CONDIVIDI

Campagna contro l’abbandono, il progetto nato in collaborazione con l’Enpa che tutela la vita degli animali messa spesso in pericolo con l’abbandono

Cane triste (Foto Pixabay)
Cane triste (Foto Pixabay)

 

Un messaggio diretto, chiaro e semplice che ha lo scopo di essere accolto e messo in pratica da più persone possibili nel mondo: “Abbandona ogni scusa. Contro l’abbandono, tolleranza zero.” E’ questo l’intento promosso dalla Msd Animal Health che ha ideato una campagna contro l’abbandono degli animali, davvero efficace e intuitiva. L’iniziativa infatti mira a coinvolgere il pubblico in prima persona con un’operazione semplice ed immediata. Ecco di cosa si tratta.

Potrebbe interessarti anche: Cane abbandonato con un cartello: nessuno si ferma, tranne un senzatetto

Campagna contro l’abbandono, un’iniziativa importante per gli amici pelosi

Cucciolo solo (Foto Pixabay)
Cucciolo solo (Foto Pixabay)

La campagna si chiama #noabbandono2020 ed è realizzata in collaborazione con l’Enpa, L’Ente Nazionale Protezione Animali che ha l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema, così importante, come il contrasto dell’abbandono degli animali. Gli utenti interessati avranno l’opportunità di partecipare all’iniziativa scattandosi un selfie insieme al proprio amico a quattro zampe. La foto riprodotta non sarà la classica foto da adattare al progetto ma potrà essere personalizzata attraverso degli esclusivi sfondi e sticker, in base ai gusti di ciascun padrone. Una volta effettuata l’operazione, i partecipanti riceveranno lo scatto via email e avranno l’occasione di condividerlo sui social utilizzando l’apposito hastag #noabbandono2020.

Ognuno dei partecipanti, attraverso la propria immagine avrà l’opportunità di contribuire alla raccolta fondi creata dalla Msd Animal Health a favore di Enpa.

Potrebbe interessarti anche: Come prendersi cura di un cane abbandonato: i consigli principali

Gli obiettivi e la natura del progetto 

L'amore tra cane e padrone (foto Pixabay)
L’amore tra cane e padrone (foto Pixabay)

Sono molti gli esponenti dell’associazione che hanno espresso il loro parere in merito al progetto. Simona Viola, BU Director Companion Animals MSD Animal Health Italia si è soffermata sullo stato d’animo prodotto dalla creazione dell’iniziativa: “Quest’anno siamo felici di aver realizzato la campagna #NOABBANDONO2020 in collaborazione con l’Enpa. Insieme a loro e a tutti gli amanti degli animali, siamo certi che saremo in grado di combattere tale fenomeno, collaborando insieme per avere risultati sempre migliori“.

A lei ha fatto seguito il commento di Marco Bravi, presidente del Consiglio nazionale e responsabile di Comunicazione e sviluppo iniziative Enpa che si è focalizzato sulla meta etica da raggiungere: “Il nostro scopo è quello di appellarci alla coscienza etica e morale delle persone e la collaborazione con MSD Animal Health ci consente di smuovere gli animi, incoraggiandoli alla riflessione.”

Un progetto lodevole che spinge le persone a riflettere su una tematica così importante come la lotta all’abbandono dei pelosetti.

Un fenomeno, purtroppo ancora vivo, che non conosce sosta ma grazie a simili interventi può conoscere una resa.

Un’iniziativa che aiuta a sperare sulla scomparsa definitiva di una profonda ferita che ancora continua a sanguinare.

Benedicta Felice