Home News Cane a sei zampe incontra un ragazzo che gli cambia la vita

Cane a sei zampe incontra un ragazzo che gli cambia la vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:06
CONDIVIDI

Roo è un tenero esemplare di cane a sei zampe che è finalmente felice con il suo nuovo amico Luke, ragazzo di 15 anni vittima di bullismo.

cane a sei zampe
Roo, il cane a sei zampe (Foto Facebook)

La storia che ha commosso il web e che vogliamo raccontarvi oggi parla di un incontro che ha cambiato ben due vite: la prima è quella di Roo, una cagnolina che è stata adottata dalla famiglia del giovane Luke, un adolescente che a soli 15 anni combatte da tempo con una delle peggiori piaghe della nostra società, il bullismo.

Luke vive in Inghilterra, più precisamente nel Kent, con la sua famiglia e convive da anni con la psoriasi: una malattia della pelle insidiosa e fastidiosa, che causa la comparsa di lesioni e chiazze sulla pelle. Questa malattia ha scatenato gli insulti e le prese in giro di compagni di scuola che sono sfociati in veri e propri atti di bullismo che fanno soffrire molto il giovane Luke.

La piccola Roo, invece, è nata con una mutazione genetica estremamente rara che l’ha resa assolutamente unica nel suo genere: è un cane a sei zampe, anomalia che le ha reso parecchio difficile l’inserimento in una famiglia amorevole. Almeno finché non è arrivata l’adozione da parte della famiglia di Luke, che ha cambiato la vita a entrambi.

“Un cane a sei zampe ha cambiato la vita di mio figlio”

cane ragazzo bullismo
Il cane del ragazzo vittima di bullismo (Foto Facebook)

A raccontare la storia di un incontro davvero unico è Lauren Salmon, mamma del 15enne inglese Luke. Nella loro famiglia c’erano già tanti altri amici a quattro zampe: un cane di razza Jack Russell, due conigli e due gatti amatissimi da tutti. Ma la piccola Roo ha da subito avuto un ruolo speciale nella vita del giovane vittima di bullismo.

Con un vero e proprio colpo di fulmine, la scintilla tra Luke e il cane a sei zampe Roo è scoccata a prima vista. Il ragazzo ha visto la cagnolina on-line e si è sentito immediatamente vicino a quel piccolo esserino affetto da una disabilità proprio come lui: entrambi sapevano bene cosa significasse sentirsi esclusi e derisi dagli altri. Ed ha voluto adottarla a tutti i costi.

Oggi sono praticamente inseparabili: è Luke a portare a spasso la cagnolina e tutti i giorni, tornato a casa, racconta di essere stato fermato da persone che vogliono conoscerla, salutarla e farle le coccole. Anche se le sei zampe non causano alcun dolore a Roo, infatti, la piccolina può andare a spasso grazie a uno speciale carrellino. Il problema è che spesso una delle zampe “extra” si impiglia tra le ruote e impedisce a Roo di camminare.

Oggi però la piccola Roo ha trovato, oltre a una famiglia amorevole e a un amico davvero speciale, un bravo veterinario che è il dottor Noel Fitzpatrick. Il medico, specializzato in animali con disabilità, ha spiegato che quando la piccola avrà compiuto un anno di età potrà essere operata e almeno una delle due zampe “in più” potrà essere amputata per migliorare la sua capacità di movimento.

C.B.