Home News Cane abbandonato dal padrone, lo aspetta tutti i giorni allo stesso posto

Cane abbandonato dal padrone, lo aspetta tutti i giorni allo stesso posto

CONDIVIDI
Archivio

A Petina degli Alburni, in provincia di Salerno, sta facendo discutere tanto la vicenda di un povero cane abbandonato dal suo padrone ma che nonostante tutto sta compiendo costantemente una azione che ha dell’incredibile. Al punto che anche il sindaco del piccolo centro campano si è mobilitato per assicurare all’animale un destino migliore. Il quattrozampe è stato lasciato solo da una persona che evidentemente non si è fatto alcun scrupolo di coscienza nello sbarazzarsi di quel povero essere, che invece riponeva in lui fiducia massima.

E così Nerone, così come tutti gli abitanti di Petina lo hanno ribattezzato, da quando era stato abbandonato a ridosso delle vacanze di Natale, sta sempre lì accanto alla panchina dove ha visto per l’ultima volta il suo proprietario, nella speranza che possa ricomparire per ricondurlo a casa. Un altro aspetto che lascia di stucco, ed in positivo, è il fatto che nel frattempo Nerone si sia erto a protezione di una scuola che sorge poco lontano, come affermano alcuni testimoni che lo hanno visto intento a scacciare un altro cane, randagio da sempre probabilmente, e dall’indole molto meno amichevole.

Da allora tutti i bambini ed i ragazzi lo hanno preso in simpatia e giocano con lui, che apprezza tanto affetto. Ma ogni volta verso il tramonto, lui prende e si avvicina a quella panchina. Pochi giorni fa però tutta Petina era caduta nello sconforto, perché Nerone era sparito: si era pensato che fosse stato condotto nel locale canile, ma l’accalappiacani si è difeso, del resto lui conosce bene ormai la natura di questo animale speciale. Ed alla fine l’allarme è rientrato, con Nerone che è ricomparso da solo. Molto probabilmente avrà tentato di ricordarsi la strada di casa, per poi tornare sui suoi passi e scoprire che, anche se adesso non ha più un tetto sotto cui vivere, ha con se l’affetto di tante persone che si sono abituate alla sua presenza. Altrove nel mondo invece un altro cane ha fatto cose da non credere in strada.