Home News Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto

Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58
CONDIVIDI

Un cane è stato abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto. Grazie all’intervento dei volontari adesso è salvo. 

Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto (screenshot YouTube)
Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto (screenshot YouTube)

L’abbandono sembra essere la via preferita dei proprietari di animali per sbarazzarsi degli stessi. Ma perché farlo e perché adottarli se poi non si ha voglia di avere con sé esseri speciali come cani e gatti?

Una risposta sicuramente a questa domanda non l’avremo mai ma bisognerebbe sensibilizzare tutte le persone e portarle ad amare tutti gli animali. Il maltrattamento e l’abbandono di cani e gatti è un reato e in Italia è punito severamente.

Oggi appunto parleremo di questo reato compiuto da un proprietario che non voleva più prendersi cura del povero cagnolino e dopo aver guidato con il suo pickup fino ai bidoni della spazzatura, lo ha gettato via come se fosse un rifiuto.

Siete curiosi di conoscere i dettagli di questa straordinaria storia? Ebbene, non dovete fare altro che scorrere nella lettura e proseguire nella pagina successiva.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO >>> Il cane Pitbull che per due anni ha vissuto legato a un termosifone

Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto

Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto (screenshot YouTube)
Cane abbandonato nella spazzatura come se fosse un rifiuto (screenshot YouTube)

Una donna, senza alcun pudore e rimorso di coscienza, ha abbandonato il suo cane gettandolo nell’immondizia come se fosse un rifiuto. Il cane, di animo nobile e dotato di un grande cuore, dopo l’abbandono zoppicando ha tentato di raggiungere il pick-up della proprietaria.

Un passante ha avvertito l’associazione locale e i volontari si sono recati immediatamente sul posto ed hanno soccorso il cagnolino meticcio.

Dopo il salvataggio, il veterinario ha visitato il nostro amico a quattro zampe e dagli esami il dottore ha scoperto che nella sua breve vita, il cagnolino era stato trascurato e maltrattato.

Forse l’abbandono è stato un evento che ha cambiato in positivo la sua vita. Infatti grazie all’intervento dei volontari il nostro amico a quattro zampe sta meglio e non vede l’ora di essere adottato da una famiglia che lo ami come dovrebbe. La sua proprietaria è stata rintracciata e dovrà rispondere dell’abbandono del suo animale domestico.