Home News Cane abbandonato perché anziano e malato: donna lo lascia dal toelettatore

Cane abbandonato perché anziano e malato: donna lo lascia dal toelettatore

CONDIVIDI

Una donna responsabile del caso del cane abbandonato: lo ha lasciato di proposito in un salone di cura per quattrozampe, ora la stanno cercando.

L’associazione animalista MSPCA (Società del Massachusetts per la prevenzione della crudeltà verso gli animali) ha segnalato il caso relativo ad un cane abbandonato. Il tutto è avvenuto all’interno di un salone di un toelettatore in località East Bridgewater, martedì scorso. La MSPCA ha diffuso un comunicato in merito, dopo essersi servito delle riprese delle telecamere del circuito chiuso di sicurezza. Dalle stesse sono stati estrapolati dei frame che mostrano una donna con il cane abbandonato al guinzaglio. Questa persona lo lascia lì e se ne va, senza fare più ritorno.

“Riconoscete questa donna che ha abbandonato un Bulldog al ‘Secret Garden Pet Resort’ di East Bridgewater la scorsa settimana? La donna è descritta come caucasica con lunghi capelli rossi raccolti in una coda di cavallo. Si ritiene che possa avere una età che si aggira all’incirca sui 45 anni e un’altezza compresa tra il metro e 65 ed il metro e 70 cm. Indossava una maglietta grigia con blue jeans e aveva una benda sull’occhio destro”.

Cane abbandonato, è caccia alla responsabile

Una descrizione alquanto dettagliata che si spera possa portare al ritrovamento della colpevole, la quale dovrà pagare per il crimine commesso. Invece di prendersi cura del suo fidato animale domestico, la donna ha voluto sbarazzarsi di lui tradendolo nel peggiore dei modi. E probabilmente ha fatto questo perché il cane abbandonato è malato. Dopo che si è accorti che era stato lasciato lì di proposito, i dipendenti del salone lo hanno sottoposto ad una visita veterinaria.

Ed i dottori hanno riscontrato una serie di infezioni ad un orecchio, di talmente tale grave entità da dover richiedere un futuro intervento chirurgico. Il cane è anche anziano di età. E presto sarà trasferito al  per avere le cure di cui ha bisogno. La MSPCA ha diffuso questo comunicato attraverso la propria pagina Facebook ufficiale, molto seguita.

E purtroppo ci sono tanti modi per fare del male ad un animale. In Trentino qualcuno ha pensato bene di viaggiare con un quattrozampe rinchiuso in una gabbia posta all’esterno del proprio veicolo. Un modo estremamente pericoloso di mettersi sulla strada, per l’animale e per gli altri.