Home News Lascia il cane nel bagagliaio padrone denunciato per abbandono

Lascia il cane nel bagagliaio padrone denunciato per abbandono

CONDIVIDI

E stato lasciato per ore nel bagagliaio di un’automobile il piccolo cane. Ad intervenire su posto i carabinieri  di brescia che hanno trovato l’animale dopo una segnalazione.

Cane trasportino auto
Cane trasportino bagagliaio foto repertorio

I guaiti del povero cane intrappolato venivano dal bagagliaio a segnalare il fatto alcuni passanti che sentendo dei lamenti provenire dalla macchina si sono subito m essi in allarme contattando i carabinieri che hanno prontamente segnalato il problema ad  una radiomobile inviandola sul posto .

potrebbe interessarti anche—>Honda progetta tutte le automobili per viaggiare in sicurezza con il cane

Chiuso in un trasportino in auto

Cane nel kennel
Cane nel trasportino ( foto repertorio)

E successo a Brescia e l’intervento dei militari è stato provvidenziale, i carabinieri intercettata la fonte dei guaiti del povero animale intrappolato grazie alla targa della vettura ha rintracciato il proprietario mettendosi in contatto con lui.

L’auto era parcheggiata in un parcheggio all’ombra e a quanto riferito dal proprietario della vettura si è trattato solo di una dimenticanza, l’uomo infatti è arrivato presso il parcheggio poco dopo delle 12 mostrando segni di dispiacere.

E stato comunque denunciato dai carabinieri per abbandono di animale, nonostante abia subito confessato di aver dimenticato l’animale all’interno del trasportino nel baule.

Fortunatamente per le condizioni dell’animale non ci sono state ripercussione appena uscito dal bagagliaio e dal trasportino la creatura sembra non aver capito cosa fosse accaduto .

Il proprietario del cane è stato denunciato e sarà probabilmente costretto a pagare per il reato commesso ovvero abbandono di animale.

l’articolo 727 del codice penale prevede infatti :”Chiunque abbandona animali domestici o che abbiano acquisito abitudini della cattività è punito con l’arresto fino ad un anno o con una sanzione da 1.000 a 10.000 euro”.

Il cane una volta liberato è tornato tra le braccia del suo padrone ignaro di quello che sarebbe potuto succedergli.

Per tutta l’estate non si è fatto altro che cercare di sensibilizzare le persone a non lasciare i cani nelle auto, le temperature delle vetture esposte al sole possono aumentare talmente tanto da provocare gravi danni celebrali al cane o persino la morte.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News. Se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.