Home News Cane bruciato insieme a dei rifiuti, è vergogna a Iolo

Cane bruciato insieme a dei rifiuti, è vergogna a Iolo

CONDIVIDI

bruciato

Una scena raccapricciante si è trovato ieri di fronte il proprietario di un campo sulla strada che porta alle Caserane: un cane bruciato insieme agli scarti tessili di una ditta cinese a Iolo. “L’abbandono dei rifiuti, soprattutto gli scarti tessili, è una brutta un’usanza da queste parti. Ma quando ho visto il cane semi-bruciato in mezzo ai rifiuti non volevo credere ai miei occhi. Spesso i cinesi bruciano i rifiuti in questi campi, ma questa volta è stato superato ogni limite. Perché dare fuoco a un cane?” è quanto ha detto l’uomo. Intanto il giallo resta irrisolto, potrebbe trattarsi di un cane già morto di cui qualcuno voleva disfarsi, è possibile che l’animale sia finito nel fuoco per caso, o ancora che sia stato bruciato di proposito. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno delimitato la zona con una fettuccia mentre la carcassa del cane è rimasta lì dov’era accostata al ciglio della strada annerita dalle bruciature.