Home News Cane bruciato vivo, l’ex moglie del proprietario si sfoga sull’animale – VIDEO

Cane bruciato vivo, l’ex moglie del proprietario si sfoga sull’animale – VIDEO

CONDIVIDI
cane maltrattato fiamme
Denali, il cane maltrattato e dato alle fiamme dalla sua ex padrona

Una donna ha appicato il fuoco al cane dell’odiato ex marito. Con l’animale brucia anche la casa, ed all’interno c’erano altri 7 quattrozampe.

Una assurda tragedia è avvenuta negli Stati Uniti ai danni di un cane. Le autorità ritengono che una donna abbia dato fuoco al quattrozampe preferito del suo oramai ex marito per vendetta dopo la rottura della coppia. La cosa si è verificata a Pasco County, nei pressi di Tampa, in Florida. Il cane, una femmina di nome Denali, soffre ora di gravi ustioni e si trova attualmente in cura alla Suncoast Animal League. Denali è un American Staffordshire terrier di 55 chili, ed è uno degli otto cani che si trovava in casa dell’uomo mentre Brandi Corrigan, 40 anni, stava impacchettando i suoi oggetti personali.

Ma non contenta, la donna si è lasciata andare a degli atti di vandalismo nell’abitazione dell’ex consorte. Ha rovesciato della vernice un pò ovunque e rovinato parecchi muri con delle scritte per nulla carine nei confronti del vecchio partner. Poi ha scelto il povero cane per dare sfogo a tutta la propria rabbia. la Corrigan ha portato Denali in una stanza appartata rovesciandogli addosso del liquido infiammabile, poi ha dato fuoco a lui ed alla casa.

LEGGI ANCHE –> Cane abbandonato dal suo padrone, muore per la malattia e per il dolore – FOTO

Anche gli altri animali hanno rischiato di morire. Cinque di loro in particolare sono rimasti intossicati dalle inalazioni del fumo. Ma per fortuna ora hanno recuperato ed ora si trovano presso parenti ed amici dell’ex marito di quella maniaca. Denali ed un altro quattrozampe invece hanno richiesto cure più profonde. In un primo momento si era anche pensato di sottoporre lo stesso Denali ad eutanasia per via del dolore eccessivo. Ma questo esserino ha mostrato tanta forza di volontà e di vivere. Ci sono voluti diversi interventi chirurgici per far si che l’animale perdesse la pelle morta in eccesso e superasse le ustioni. E col tempo il quattrozampe ha mostrato progressi insperati, superando anche il dolore fisico. Denali ha anche ripreso a mangiare, e questo è decisamente un ottimo segno.

Il cane ora sta molto meglio

I dottori fanno sapere: “Il cane in questione ha un ottimo appetito e si nutre senza problemi. Preferisce in particolare il burro di arachidi”. La sua prognosi è incoraggiante, ma è una sfida quotidiana, eppure la coda si agita ancora quando sente il suo nome. “La corsa sulle montagne russe di Denali continua e mentre guardiamo al futuro con ottimismo, sappiamo anche che i nostri post potrebbero contenere anche dei sali e scendi”, fanno sapere sempre i veterinari. Per quanto riguarda Brandi Corrigan, è stata accusata di incendio doloso e possesso di sostanze stupefacenti, ma non di maltrattamento di animali. La donna si trova in manette nella prigione di Land O ‘Lakes. Il giudice ha fissato una cauzione di 55,300 dollari per la scarcerazione. Suo marito, che lavora nella sicurezza privata, è attualmente in Iraq.

A.P.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.