Home News Cane catturato in strada: poliziotti sotto accusa per maltrattamenti – VIDEO

Cane catturato in strada: poliziotti sotto accusa per maltrattamenti – VIDEO

CONDIVIDI

Cane catturato in strada in Messico: poliziotti sotto accusa per maltrattamenti, ma loro si difendono e spiegano l’accaduto.

cane catturato
(screenshot video)

Circolano sulle reti sociali immagini di un cane in un furgone della Dirección de Seguridad Pública y Tránsito, a Cozumel in Messico: l’animale si trova ora al Centro di controllo degli animali in attesa di cure, ma le immagini stanno scatenando molte polemiche. Il cane, stando a quanto denunciato, sarebbe stato prelevato dalla polizia municipale del posto, ma era già ferito. Sembra che alcuni vicini abbiano chiamato la pubblica sicurezza denunciando una lotta di strada tra due cani che metteva a rischio la sicurezza dei bambini che si trovavano sul posto. Non è la prima volta che la polizia messicana viene messa sotto accusa per episodi controversi.

Leggi anche –> Nuova foto shock: cane trascinato da mezzo della polizia in Messico

La verità sul video del cane caricato sul furgone della polizia

In un’intervista, il direttore della pubblica sicurezza del traffico, Guido Renán Rosas, ha confermato che gli agenti di polizia hanno presentato un rapporto in cui chiariscono che hanno dovuto portare via un cane dopo la segnalazione arrivata al numero di emergenza. L’animale si trova al Centro Controllo degli animali, spiega il responsabile della pubblica sicurezza, che denuncia come il video girato da alcuni presenti mostri soltanto la parte finale della vicenda, ovvero il cane che viene messo sul furgone. “Non viene mostrato quello che è avvenuto prima”, insiste. In ogni caso, viene sottolineato che se lo scopo era quello di garantire l’integrità delle persone che hanno segnalato la presenza di due cani aggressivi, il trattamento che hanno dato al cane non era quello giusto.

In sostanza, bastava dividere i due animali in lotta, senza prelevarli e portarne via uno di fatto con la forza. Così gli agenti coinvolti nella vicenda sono stati fermati, in modo da poter svolgere indagini sul loro comportamento e delinearne le responsabilità in questa vicenda. Vengono così invitati i cittadini che hanno assistito al presunto abuso di animali a presentare la loro testimonianza. Dall’altra parte, il capo della sottodirezione comunale della salute, Rommel David Chacón Carrillo, ha indicato che la relazione degli specialisti del Centro di controllo degli animali è favorevole al comportamento degli agenti. Infatti, il cane era rimasto ferito e in questo modo è stato possibile curarlo, intanto sono stati individuati i proprietari che ora potranno riabbracciare il loro amico a quattro zampe.

Leggi anche –> Shock nell’Indiana: polizia spara al cane di una famiglia davanti agli occhi di due bambini

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI