Home News Cane causa un incendio nella sua casa accendendo il microonde

Cane causa un incendio nella sua casa accendendo il microonde

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37
CONDIVIDI

Molto spesso si sente parlare del cane eroe , che salva i propri proprietari da un incendio  che si propaga nelle abitazioni, ma non è questo il caso, infatti un cane di razza Husky ha inavvertitamente dato fuoco alla sua dimora accendendo il microonde.

Husky (fonte foto PixaBay)

L’incendio provocato dal cane

Siberian Husky
Cani : Siberian Husky

E’ accaduto a circa 40 chilometri da Londra , precisamente Stanford-le-Hope, l’episodio  che ha visto come protagonista l’Husky  si è svolto in pochi minuti causando molti danni. Il cane secondo le prime ricostruzioni sarebbe rimasto a  casa da solo e annoiato e affamato, in cerca di cibo ha iniziato ad aggirarsi per la cucina, compiendo inavvertitamente il gesto che ha causato un disastro.

Secondo l’ Essex County Fire and Rescue Service, il cane ha inavvertitamente acceso l’elettrodomestico, che conteneva un pacchetto di panini al suo interno, probabilmente infatti, il cane attirato dal cibo contenuto dal microonde, ha cercato in tutti i modi di aprirlo ,accendendolo accidentalmente e causando l’incendio.

Il proprietario al momento dell’accaduto non era presente nell’abitazione ma grazie ad un’applicazione istallata sul telefono ha ricevuto immediatamente la segnalazione, contattando prontamente i vigili del fuoco che sono interventi.

Al loro arrivo la casa era piena di fumo, ma fortunatamente l’incendio era rimasto limitato solo nella zona della cucina, i vigili hanno prontamente spento il fuoco e portato il cane fuori dalla abitazione illeso.

Nessuno danno per il  grosso cucciolo pasticcione che fortunatamente ha causato l’incidente  in maniera non troppo grave rispetto a quello che sarebbe potuto succedere. L’husky  non ha riportato alcuna ferita ne ripercussione polmonare e  ha accolto con gioia sia i suoi salvatori  che il ritorno del padrone.

Geoff Wheal, dirigente della stazione dei pompieri di Corringham ha cercato di mettere in guardia tutti asserendo che lo strano incidente sarebbe potuto diventare una catastrofe, e incitando chiunque possegga un microonde a non usarlo per riporre del cibo confezionato ma di utilizzare l’elettrodomestico solo per la sua funzione principale, e non da dispensa.

Il consiglio del portavoce dei vigili è infatti quello di mantenere sempre pulito il microonde poiché, che si tratti di animali o di bambini, potrebbero verificarsi degli spiacevoli incidenti, che potrebbero rivelarsi molto più gravi di quello accaduto nei pressi di Londra.

Geoff Wheal nel comunicato ha anche lanciato un appello sul posizionamento del fornetto che è praticamente quasi in tutte le abitazioni, ricordando che nonostante possa sembrare sicuro, va posizionato sempre in luoghi privi di fonti di calore e adagiato su una superficie piana e alta, cercando in ogni modo di tenerlo fuori dalla portata dei bambini e degli  animali poiché, il più delle volte, è un apparecchio semplice da accendere.

Il cane è stato comunque visitato da uno specialista che ha riscontrato l’ottima salute dell’husky. Dopo la brutta esperienza e l’insolito incidente che lo ha visto come protagonista, è infatti tornato a casa sano e salvo dal suo amico umano che molto probabilmente farà sparire il microonde dalla sua cucina.

L.L.

potrebbe interessarti anche—->

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI