Home News Angeli dei 4 Zampe Cane denutrito salvato dalla morte grazie a un fotografo

Cane denutrito salvato dalla morte grazie a un fotografo

CONDIVIDI

Era in evidente stato di denutrizione il cane trovato dal fotografo americano Wesley White, stava morendo di fame e lui l’ha salvato.

Winston

Le foto scattate dal fotografo Wesley White ritraggono un cane in evidente stato di avanzata denutrizione.

Thatch Caye, un’isoletta a 9 miglia dalla costa del Belize, era Dicembre e il fotografo si era recato in quella zona per un servizio fotografico.

Era in pausa pranzo e stava cercando un posto per rifocillarsi e rilassarsi dopo una mattinata di intenso lavoro quando, da una baracca, ha visto spuntare una coda.

“L’ho visto scodinzolare con la coda dell’occhio, il mio cuore è esploso fuori dal petto. Era lì che aspettava qualcuno che potesse aiutarlo”.

Il fotografo ha poi raccontato di aver preso il cane, avvolgendolo in un’ asciugamano, per poi portarlo in hotel con il kajak con il quale era arrivato sull’isola.

potrebbe interessarti anche—>Elsa era denutrita ed abbandonata in un campo di neve, tutto il mondo la sta aiutando

Dopo qualche giorno però Wesley White sarebbe dovuto tornare a casa sua, nel Montana dove, ad aspettarlo, c’erano la compagna e i suoi due adorati cani, Bell e Anna.

Il fotografo era determinato però nel portare con sé in America il povero cane denutrito.

“Non sapevo come fare. Ma sapevo che dovevo farlo”, ha dichiarato il fotografo.

Nell’albergo nel quale alloggiava Welsey, un barista si è reso disponibile nel contattare un veterinario del luogo che ha visitato il cane, constatando però che a causa delle condizioni di salute l’animale non avrebbe potuto affrontare un viaggio fino al Montana.

Sembra che il fotografo abbia dichiarato che lasciarlo alle cure dei veterinari: “È stato come abbandonarlo”. Non appena tornato in Montana, Wesley ha organizzato una raccolta fondi per sostenere le spese delle cure veterinarie.

Non molto tempo dopo il cane è stato trasportato tramite volo aereo a Dallas dove Wesley lo aspettava con la speranza che Winston si ricordasse di lui.

Wiston

Grazie alle cure ricevute Winston non appariva più denutrito ma in ottima forma. Inizialmente non ricordava il fotografo che lo aveva salvato da morte certa ma è bastato sentire il suo odore per pochi secondi per riconoscere colui che gli ha donato una seconda vita.

Dopo 5 mesi Wiston ha recuperato il suo peso forma, arrivando a pesare 16kg ed è il cane più felice del mondo è amato coccolato.

L.L.

potrebbe interessarti anche—>Cane salvato, si era perso ed era disidratato e denutrito FOTO

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

View this post on Instagram

On Sunday December 2nd, 2018, while fishing among some mangroves off the the coast of Belize, @wesleywhitepro found a small emaciated dog at an unoccupied fishing shack. Clearly the puppy was near death. Wesley removed the dog from the situation and took him back to Thatch Caye. After booking a boat ride to the main land, winston was taken to Stann Creek Animal Hospital near Dangriga, Belize. Winston was found to be infested with mites, emaciated, and dehydrated, but otherwise his organs were healthy. Through the generosity of others, Wesley was able to pay for full veterinary care and fostering with the Placencia Humane Society. . . . #animalrescue #rescuedog #dogsofinstagram #thedodo #belize #placencia #thehumanesociety @hsiglobal @humanesociety @thedodo

A post shared by Winston the Island Dog (@winston_bz) on