Home News Cane fedele chiede aiuto per il padrone precipitato in un burrone

Cane fedele chiede aiuto per il padrone precipitato in un burrone

CONDIVIDI
fedeltà cani
Cane fedele attende soccorsi

Aspetta i soccorsi sul ciglio della strada

Il destino a volte riserva delle strane coincidenze. Così è stato per Martin Hall Jr, responsabile di un camion a rimorchio a Coulterville, in California.

Martin era stato chiamato per un intervento. Lungo il percorso, decide di prendere una scorciatoia in mezzo alla campagna. Ad un certo punto, nel bel mezzo di un sentiero isolato, il camionista è arrivato ad un bivio e si è lasciato guidare dal suo istinto. Tuttavia, Martin non si sarebbe mai aspettato che da lì a poco la sua giornata sarebbe cambiata.

Lungo la strada sterrata, Martin nota un cane che trascinava il suo guinzaglio. L’esemplare era seduto sulla strada in attesa di qualcosa. Pensando che si fosse perso o che nel peggiore dei casi qualcuno lo avesse abbandonato, Martin fermò il suo mezzo e cercò di avvicinare il cane che sembrava chiedere aiuto.

Il camionista offrì il suo panino al cane per poterlo acchiappare. Ma l’animale si era allontanato e non si faceva avvicinare.

Il camionista era in ritardo e nonostante fosse deluso dalla sconfitta, dovette riprendere il suo percorso.

Ad un tratto, mentre era alla guida, dopo pochi minuti di tragitto, il camionista si sentì pervaso da una sensazione inquietante.

“Qualcosa dentro di me mi sussurrava: prova ancora. Era come se il cane stesse dicendo: c’è qualcosa che non va, il mio proprietario è qui da qualche parte”.

Martin ha fermato il mezzo ed è tornato indietro per esplorare l’area. Arrivato all’altezza del cane, Martin si è inoltrato lungo un sentiero verso il bosco. Ed è là che ha notato un altro cane, rimasto al fianco del padrone. L’uomo era precipitato da un burrone e si era fratturato una gamba. Da oltre 7 ore era sotto al sole e non riusciva a muoversi.

I suoi due cani non l’avevano abbandonato. Uno dei due esemplari si era allontanato sulla strada, forse nella speranza d’incontrare qualcuno che potesse aiutare il suo padrone.

Se il cane non fosse stato sulla strada, nessuno avrebbe mai notato la presenza dell’uomo ferito.

Non appena Martin si è reso conto della situazione ha chiamato il 911 e i soccorsi.

“C’è stata una serie di eventi che hanno avuto luogo e che mi hanno portato in quel punto al momento giusto. E’ stato sconvolgente pensare a tutto quanto e a come il destino mi abbia indirizzato in quel luogo”.

“Sono un amante dei cani e un amante degli animali. Penso che gli animali comunichino con noi, ma sta a noi capire cosa stanno cercando di dire”. Ha poi concluso il camionista.

 Ecco il post condiviso in rete

C.D.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI