Home News Il cane ferito che ha rischiato di morire perché abbaiava “di dolore”:...

Il cane ferito che ha rischiato di morire perché abbaiava “di dolore”: ecco la raccolta fondi!

CONDIVIDI

Cane Leo

 

Questo cane ferito che vedete nella foto si chiama Leo, e ha una storia davvero commovente. Leo ha perso il suo padrone qualche mese fa, un padrone a cui era legato da anni di amicizia. La perdita lo ha distrutto. Tutti coloro che erano presenti al funerale, infatti, l’hanno visto per l’intera funzione al fianco della bara, in silenzio, commuovendo tutti i presenti.

Siamo a Favignana, un’isola siciliana famosissima a livello turistico. Leo è diventato una piccola celebrità nell’isoletta, ma nessuno può prendersi cura di lui, neppure i parenti del suo vecchio padrone. Per questo ha iniziato a vagare per le strade, un randagio addolorato che si lamenta per la fame e per il dolore dovuto alla scomparsa del suo amico di sempre. Ad un certo punto qualcuno non ne ha potuto più e gli ha sparato tre colpi di fucile, lasciandolo a terra agonizzante.

Trovato dai volontari animalisti, è stato trasportato d’urgenza a Trapani, dove è stato operato e salvato, anche se le pallottole purtroppo sono rimaste dentro perché troppo vicine alla spina dorsale. I medici dicono che ce la farà, ma il dolore è stato grande. Ora c’è bisogno di qualcuno che lo adotti e gli restituisca la gioia di vivere. Forse c’è una famiglia che potrebbe prenderlo con sé, con la quale sono state avviate le pratiche di pre-adozione, ma intanto l’associazione che se ne sta prendendo cura, la SAIE (Soccorso Animali Isole Egadi), ha lanciato una raccolta fondi per avere un aiuto nel curare Leo ed altri cagnolini in difficoltà come lui. La SAIE ha comunicato che le cure veterinarie per tutta la vita di Leo saranno prestate gratuitamente dal loro veterinario. In attesa che si sistemi tutto. Noi speriamo si risolva tutto per il meglio. Per chi gli ha sparato, invece, speriamo che la giustizia sappia punirlo a dovere.