Home News Angeli dei 4 Zampe Cane in canile non si separa mai dalla ciotola anche dopo l’adozione

Cane in canile non si separa mai dalla ciotola anche dopo l’adozione

CONDIVIDI

Dopo il trauma dell’abbandono non si separa mai dalla sua ciotola

Chissà cosa può aver rappresentato per Oliver, ritrovarsi dal giorno all’indomani senza affetto, cibo o cure. Dopo il trasloco, la sua famiglia lo lasciò nel cortile dell’abitazione a Memphis, nel Tennessee. Il cane restò ad aspettarli senza mai vederli tornare. Sul posto si sono presentati gli addetti del canile municipale che hanno provveduto al recupero di Oliver, trasferendolo al rifugio.

Dopo settimane durante le quali Oliver ha sofferto la fame e il trauma dell’abbandono, ritrovarsi in un box con tanto cibo a disposizione è stato qualcosa che evidentemente lo ha segnato.

Leggi –> Il trauma nel cane: dall’abbandono agli abusi e maltrattamenti

Infatti, Oliver non si è più voluto separare dalla sua ciotola in metallo. Anche quando è stato adottato, quando lo hanno fatto uscire dal box per consegnarlo alla sua nuova famiglia adottiva, Oliver si è presentato alla porticina del box con la sua ciotola in bocca.

Oliver con ciotola di cibo

“L’ho visto fin dal primo giorno quando è entrato al rifugio. Si è seduto al mio fianco” ricorda Katie Pemberton, comportamentalista di cani. Non appena il cane ha scoperto che Katie aveva delle prelibatezze per lui, ogni volta che Oliver la vedeva passare, si avvicinava alle sbarre del box. Un esemplare desideroso di coccole e molto goloso.

Amava così tanto il cibo da essersi attaccato quasi ossessivamente alla sua ciotola che ha iniziato a portare ovunque con lui. Oliver aveva associato la ciotola al cibo e così la portava sempre ai volontari in modo da ottenere qualche ricompensa.

I volontari non si spiegano questo comportamento. E’ possibile che gli ex proprietario glielo abbiano insegnato oppure che il cane stesso abbia scoperto il “trucchetto” per ottenere del cibo.

L’immagine di Oliver con la ciotola in bocca ha conquistato centinaia di utenti in rete che hanno fatto richiesta di adozione.

Oliver adottato con la sua ciotola

Dopo una selezione, è stata trovata la famiglia ideale per Oliver. Anche quando finalmente stava uscendo dal canile per sempre, Oliver non si è voluto separare dalla sua ciotola.

Grazie alla sua dolcezza, non si dovrà più preoccupare del mangiare.