Home News Cane incontra padrone in terapia intensiva, tanta la commozione

Cane incontra padrone in terapia intensiva, tanta la commozione

CONDIVIDI
Cane incontra padrone
Che bellissimo episodio: cane incontra padrone ricoverato in ospedale

Cane incontra padrone e suscita la commozione di tutti. L’uomo si trovava ricoverato in terapia intensiva in ospedale.

Artù è un cane che ha stupito tutti per il gesto di fedeltà che ha messo in atto. A lui tutto parrà evidentemente normale, data la sua natura di ‘migliore amico dell’uomo’. Ma le persone che lo stanno ammirando in questi giorni di certo non avranno saputo trattenere meraviglia, ammirazione ed altri stati d’animo positivi. Artù infatti è andato a trovare il suo padrone all’ospedale Santa Maria Nuova di Firenze. L’uomo si trova ricoverato in terapia intensiva. I due vivevano insieme da 8 anni, da quando l’umano adottò il cane fedele sottraendolo alla vita dura da strada. Ovviamente erano presenti anche i familiari, che si sono commossi al pari degli operatori sanitari.

Una infermiera ha raccontato all’edizione online di ‘La Repubblica’ di Firenze che in particolare il padrone non stava più nella pelle per poter incontrare Artù. Il quale comunque pure si è dimostrato ansioso di ricevere l’abbraccio del suo padrone. L’incontro era stato predisposto da un pò, e tutto alla fine è stato preparato adeguatamente. Inserire un animale in un ambiente ospedaliero rappresenta sempre qualcosa di delicato, dal punto di vista igienico-sanitario. E proprio da questo ambito tutto è andato come doveva. Anche gli altri ricoverati che hanno assistito alla scena hanno espresso tutta la loro felicità.

Cane incontra padrone, il legame affettivo è senza pari

Un episodio questo che rende in maniera palese ed evidente quanto grande sia la capacità di questi animali di saper stabilire un legame affettivo senza eguali. I cani sono in grado di legarsi per la vita ai rispettivi proprietari, e sanno contraccambiare anche più del dovuto le attenzioni che rivolgiamo loro. E talvolta il loro attaccamento emerge anche nelle situazioni più drammatiche. Come nei casi in cui un cane veglia il proprio padrone morto o riesce in qualche modo ad accorgersi di una situazione di pericolo ed a richiamare l’attenzione. Molte volte infatti assistiamo anche a storie come questa. Nelle quali un cane fedele non si rassegna alla scomparsa del proprio migliore amico umano.

A.P.