Home News Cane investito in autostrada resta intrappolato nel guardrail divisorio

Cane investito in autostrada resta intrappolato nel guardrail divisorio

CONDIVIDI
cane investito
Cane investito salvato in autostrada dagli agenti

Un cane investito resta intrappolato nel mezzzo della carreggiata di un’autostrada a Puebla-Córdoba, in Spagna.

Il povero animale era rimasto nello spazio divisorio delle carreggiate dove aveva trovato riparo. Per fortuna, lunga la strada si è trovata a passare una pattuglia della polizia. L’agente federale si è accorto del cane in difficoltà e ha deciso di aiutarlo.

Il piccolo randagio, un cucciolo di meno di un anno, era tremolante e terrorizzato. Dopo aver parcheggiato il mezzo nella corsia di emergenza, il poliziotto ha sfidato il traffico veloce dell’autostrada per raggiungere il cane. L’agente si è avvicinato a lui, evitando di spaventarlo ulteriormente. Il cane aveva una zampa rotta. Il poliziotto lo ha preso tra le braccia in modo delicato per portarlo nell’automobile di servizio, attento a non provocargli dolore.

Il meticcio è stato poi trasferito in dipartimento dove è stato rifocillato e visitato da un veterinario che ha provveduto alle cure.

cane investito
Cane recuperato dall’autostrada in automobile

L’esemplare ha conquistato il cuore del dipartimento della polizia che dopo qualche giorno ha deciso di adottarlo. A dargli il nome Camillo è stata la figlia dell’agente che lo ha recuperato. Adesso, come riportano i quotidiani locali, il piccolo Camillo è costantemente coccolato e amato dal personale della stazioni di polizia di Cordoba. Ogni giorno riceve le cure e attenzioni necessario che lo aiuteranno a recuperarsi completamente.

Cane investito: rispetto per la dignità di un essere vivente

Un gesto di umanità documentato da un video che mostra tutta la dolcezza dell’agente. Da queste immagini non emergono semplicemente i doveri delle autorità. Ovvero quelli di rimuovere un potenziale pericolo per i conducenti. L’umanità dell’agente affiora dalla delicatezza e dall’attenzione rivolta nel recupero del povero animale spaventato e ferito. Una responsabilità verso un essere vivente che viene rispettato in quanto tale, nella sua dignità. Non a caso, questo gesto non è passato inosservato dagli utenti che si sono complimentati per l’azione dell’agente.

cane salvato
Camillo, sano e salvo nel dipartimento della polizia

Troppo volte, la dignità di un animale viene violata in diversi modi. Dai maltrattamenti, agli abusi fino all’indifferenza nei riguardi di una richiesta di aiuto. Il messaggio dovrebbe arrivare dalle istituzioni e da chi dovrebbe rappresentare la giustizia.

C.D.