Home News Cane lanciato da ponte, caccia al proprietario: le immagini diventano virali –...

Cane lanciato da ponte, caccia al proprietario: le immagini diventano virali – VIDEO

CONDIVIDI
cane lanciato
Un frame del cane lanciato dal ponte

Un cane è stato lanciato via da un ponte, le immagini del circuito chiuso di sicurezza riprendono tutto. La polizia: “Crimine disgustoso”.

A Wareham, una località situata nello stato americano del Massachusetts, è andato in scena l’ennesimo episodio di maltrattamento animali. Le autorità locali stanno infatti indagando su un video ricavato dalle telecamere di sorveglianza del circuito chiuso di sicurezza. Tali immagini mostrano un cane che è stato buttato giù da un ponte di quasi 4 metri di altezza e che sorge lungo un corso d’acqua.

La vicenda si è verificata nel fine settimana, con il video diventato in pochissimo tempo virale sul web e che è stato condiviso in particolare su Facebook da parte del Department of Natural Resources di Wareham con la seguente descrizione. “Gente … Per favore !!!!!! I cani non dovrebbero essere gettati via da un ponte e questo filmato non dovrebbe raccogliere alcun ‘mi piace’. Conosciamo l’identità del proprietario di questo povero animale e possiamo dire che il cane alla fine sta bene”.

Cane buttato dal ponte, un triste precedente poco tempo fa in Italia

La ripresa video mostra chiaramente il cane gettato dal ponte e che precipita in acqua. Il fatto è successo venerdì sera sul ponte di Onset Avenue. L’animale ha raggiunto la vicina riva da solo a nuoto, e poi si è avvicinato all’ingresso di un ristorante che sorge a breve distanza. Qui è stato soccorso da alcune persone che lo hanno notato spaventato e del tutto bagnato. La polizia di Wareham ha espresso tutto il proprio disappunto per quanto successo.

Ed ora le forze dell’ordine stanno portando avanti una inchiesta per cercare di ritrovare il responsabile. Il proprietario del cane non è stato reso pubblico per motivi di sicurezza. Un episodio del genere era successo anche ad inizio estate dalle nostre parti, ad Alghero. Ma questa volta non c’era l’acqua ad attutire il volo del povero animale in questione. Ed il lancio da così in alto era avvenuto allo scopo di uccidere il quattrozampe. Che per fortuna dopo un periodo di convalescenza si è ripreso. Ma tanta bestialità da parte delle persone verso degli animali indifesi lascia sgomenti.

A.P.