Home News Cane legato ad un albero con una corda, riporta gravi ferite al...

Cane legato ad un albero con una corda, riporta gravi ferite al collo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:09
CONDIVIDI

Un cane è stato trovato legato ad un albero con una corda. Oltre a limitare i suoi movimenti, la fune gli ha causato gravi ferite al collo

cane legato corda albero
Il cane legato con una corda ad un albero (Foto Facebook)

Un’altra vittima delle crudeltà e dell’incuranza umana. Un cane è stato trovato legato ad un albero con una corda, in gravi condizioni, a causa delle gravi lesioni procurategli dalla fune sul collo.

Potrebbe interessarti anche: Cane legato ad una panchina e abbandonato con tutte le sue cose

Vincolato ad un albero con una corda: le condizioni del cane

cane legato fune
Il proprietario del cane viene arrestato (Foto Facebook)

Un povero quattro zampe è stato costretto a trascorrere le sue intere giornate legato ad un albero, nel cortile del suo padrone. Dato che il suo proprietario non era in possesso neanche di un guinzaglio e di un collare per il suo Fido, l’uomo li ha “rimpiazzati” con una semplice corda.

La fune, oltre a limitare i suoi movimenti, ha causato gravi danni al malcapitato animale, procurandogli delle lesioni che si estendevano per tutto il suo collo.
Fortunatamente un’organizzazione di salvataggio animali è intervenuta in suo soccorso.

Il cagnolino è stato tratto in salvo e condotto d’urgenza in una clinica veterinaria. Oltre ad essere fortemente denutrito, il Fido era pieno di pulci.

Potrebbe interessarti anche: Cane legato e abbandonato viene salvato e adottato da un uomo

Le lesioni causate dal continuo strofinio della corda sulla pelle del cane, per un periodo di tempo prolungato, e mai curate, hanno provocato delle ferite così gravi che è stato necessario intervenire chirurgicamente.

Le autorità, in un comunicato, hanno dato informazioni sulle condizioni dell’animale, attualmente in recupero, e hanno espresso la loro indignazione per l’accaduto.

Lo sceriffo della contea è intervenuto sulla vicenda:” Questo atto disgustoso contro un animale indifeso ci ha lasciati indignati. Questo è esattamente il motivo per cui la mia Task Force in difesa degli animali è attiva.”

Il proprietario del quattro zampe è stato arrestato e attualmente è detenuto nella contea di Lee, in Florida. L’uomo dovrà rispondere delle accuse di maltrattamento di animali.

M. L.