Home News Cane pietrificato dalla paura: l’appello dei volontari per farlo uscire dal rifugio

Cane pietrificato dalla paura: l’appello dei volontari per farlo uscire dal rifugio

CONDIVIDI

paura cane

Uno video come molti di quelli che circolano sui social che torna a colpire e a commuovere gli animi più sensibili. Si tratta di un cane di nome Barkley, accolto nel rifugio Daviess County Animal Shelter ad Owensboro, dove i volontari sono disperati. Il povero Barkley è stato con molte probabilità abbandonato e il suo comportamento lascia pensare che non ha avuto una bella vita in passato. L’esemplare terrorizzato dall’uomo, arrivato nel rifugio si rifiuta di mangiare e di interagire con le persone, guardando di continuo il muro, totalmente pietrificato dalla paura, dando la schiena all’entrata della gabbia dove è stato ospitato.

“Questo cane è terrorizzato e non dovrà subire pressioni”, scrivono i volontari lanciando un appello per farlo adottare al più presto, perché ha bisogno il più velocemente possibile di una persona che si prenda cura di lui.

Al contempo, il personale del rifugio ha lanciato una raccolta di fondi per poterlo curare di un problema alle gengive che ha provocato una brutta infezione.

Un filmato straziante che mostra il terrore vissuto dai nostri compagni 4 zampe, abbandonati da chi non si fa scrupoli.