Home News Cane rifiuta di combattere e subisce la tremenda punizione del proprietario

Cane rifiuta di combattere e subisce la tremenda punizione del proprietario

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:11
CONDIVIDI

Addestrato per combattere, un cane si rifiuta di partecipare agli assurdi incontri e il suo proprietario “punisce la sua disobbedienza” in modo disumano e crudele

cane rifiuta combattere
Oscar, il cane che si è rifiutato di combattere (Foto Facebook)

Una storia non certo facile da raccontare, che lascia tanta rabbia e porta alla luce una piaga orribile ma che purtroppo esiste e che in qualche modo andrebbe contrastata.

E’ la realtà dei cani da combattimento, povere e innocenti vittime addestrate ad attaccare altri cani solo per poter diventare una fonte di lucro. Esseri viventi trasformati in macchine per aggredire, così abituati alla violenza da diventare incuranti anche delle ferite riportate dagli insensati incontri.

Un cane destinato a questo assurdo mondo si è opposto a tutto questo, ma purtroppo il coraggioso quattro zampe ha subito una disumana “punizione” da parte del suo padrone per avergli “disobbedito”.

Potrebbe interessarti anche: Rubano il cane, un bull terrier per farlo combattere: lo ritrovano in condizioni gravi

La storia del cane che si è rifiutato di combattere

cane oscar
Oscar, il cane che si è rifiutato di combattere (Screenshot Video)

Il nome di questo valoroso e straordinario quattro zampe è Oscar. A discapito di tutti i tentativi del suo padrone per indirizzarlo a diventare un cane da combattimento, l’indole dolce e gentile del cane non è stata minimamente intaccata da tutti gli abusi subiti, così il cucciolone ha conservato la sua personalità buona e si è rifiutato di combattere.

Purtroppo in questa orribile realtà i cani che “disertano” vengono sottoposti ad orribili punizioni. Come è accaduto ad Oscar, queste anime innocenti diventato esche per far allenare altri cani, o nel suo caso specifico il suo corpo veniva coperto con una tintura viola, e quando ormai sono ritenuti “inutili”, vengono abbandonati.

Ma proprio quel crudele abbandono ha liberato il buon Fido da quella tremenda esperienza. Proprio lo scorso mercoledì sera il quattro zampe è stato recuperato dalla The Animal Hope & Wellness Foundation a Sherman Oaks, in California.

Potrebbe interessarti anche: Era un cane utilizzato come esca per allenare gli esemplari da combattimento

Appena condivisi, il video e la storia di Oscar sono diventati virali sui social. La fondazione ha provveduto a far visitare il cucciolo da un veterinario per ricevere le cure adeguate.

Il cagnolone sta ricevendo tutti gli opportuni trattamenti e la tintura dal suo corpo è stata rimossa. Il veterinario è fiducioso che il valoroso Fido presto si ristabilirà completamente.
Il cucciolone ora è un po’ disorientato dai repentini e improvvisi cambiamenti, ma si mostra sempre molto dolce e gentile con i volontari.

Appena sarà pronto, al cane verrà cercata una famiglia e gli sarà data una nuova possibilità di vita, questa volta totalmente diversa fatta di amore e carezze che questo speciale Fido merita davvero.

M. L.