Home News Cane salvato dopo essersi addentrato in autostrada: era ferito e spaventato –...

Cane salvato dopo essersi addentrato in autostrada: era ferito e spaventato – FOTO

CONDIVIDI

cane salvato

Due sere fa gli agenti della Polizia Stradale di Lucca hanno effettuato un intervento urgente, con un cane salvato dopo essere finito in autostrada. L’animale era molto spaventato ed è stato recuperato lungo un tratto della A12. Si è appreso in seguito che era scappato di causa per colpa di un temporale che stava imperversando e che con l’impetuosità dei tuoni ha finito con il suscitargli un grosso spavento. Il quattrozampe è un Collie di 7 anni di nome Bach, che gli agenti per fortuna hanno individuato nonostante alcune ferite che l’animale si era procurato in seguito ad una caduta da una scarpata. Bach ha rimediato la frattura di un’anca ed era tutto sporco di fango. Da casa sua a Carrara è riuscito però in queste condizioni ad inoltrarsi nel territorio di Lucca.

Oltre alle ferite, era ben evidente anche il suo stato confusionale per via dei fanali delle auto in transito, della fatica e della tantissima paura che ha sempre manifestato. I poliziotti lo hanno trovato accanto al guard rail al centro della carreggiata, con le automobili che gli sfrecciavano da un senso e dall’altro su entrambi i lati. Per fortuna alcuni di loro ne hanno segnalato la presenza alla centrale operativa della Polstrada, i cui agenti sono intervenuti in maniera provvidenziale. Ci ha pensato nella fattispecie una pattuglia appartenente alla Sottosezione di Viareggio a mettere a posto le cose.

Cane salvato in autostrada, diversi i precedenti

Un poliziotto ha rallentato apposta il traffico per favorire il recupero del cane salvato, che è stato raccolto con delicatezza in braccio per essere sistemato nell’auto dell’ordinanza. Poi è stato lavato, asciugato e rifocillato, oltre ad essere avvolto in una coperta termina ed in un plaid di lana. Adesso Bach si trova in una clinica di Genova, dove nel frattempo è stato raggiunto dal suo preoccupatissimo padrone. Un episodio del genere si era verificato proprio a Genova circa due settimane fa. In quel frangente erano stati ben due i cani salvati dagli agenti della Polizia stradale dopo essersi addentrati su un tratto della autostrada, ancora una volta la ‘famigerata’ A12. E pure in quella circostanza per fortuna tutto era finito per il meglio.

A.P.