Home News Cane salvato da un drone costruito da un giovane scienziato – VIDEO

Cane salvato da un drone costruito da un giovane scienziato – VIDEO

CONDIVIDI
cane salvato drone
(screenshot video)

Un video documenta come un cane sia stato salvato in India da un drone costruito da un giovane scienziato, appassionato di intelligenza artificiale.

Siamo in India: Milind Raj di Lucknow era fuori per la sua solita passeggiata mattutina il mese scorso, quando sentì un gemito animale. Il 27enne è riuscito a rintracciare la fonte delle grida angosciate. Era un cucciolo intrappolato all’interno di una fogna in mezzo alla strada. Ha saputo che il cane era rimasto bloccato lì per due giorni e si chiedeva come avrebbe potuto aiutarlo a salvarlo. Raj, che ha un forte interesse per l’Intelligenza Artificiale (AI) e costruisce robot per vivere, è andato al suo laboratorio sperando di mettere insieme un dispositivo per aiutare il cucciolo a salvarsi.

Leggi anche –> Cane salvato dopo essere stato sigillato nella cantina di una casa disabitata – FOTO

Salva il cane con un drone: come ha fatto

Decise di collegare un braccio robotico controllato dall’intelligenza artificiale a un gigantesco drone. Entrambi sono dispositivi che ha costruito nel suo laboratorio di Lucknow. “Lo scarico era così sporco, era come una palude”, ha detto Raj a NDTV. “Non è stato possibile per un umano salvare il cucciolo senza mettere in pericolo la propria vita, quindi ho deciso di mettere la tecnologia al servizio”, ha aggiunto. Il giovane inventore ha proseguito: “Ho deciso di utilizzare il braccio robotico controllato dall’intelligenza artificiale perché ha un sensore di battito cardiaco intelligente. Attaccato al drone, sapevo che sarebbe stato rischioso ma avrebbe potuto funzionare”.

Leggi anche –> Cucciolo nel fiume, salvato dai vigili del fuoco

L’intervento del drone per salvare il cane

Tornò allo scarico aperto sei ore dopo e mandò il veicolo aereo improvvisato a fare il suo lavoro, controllando attentamente il drone dall’esterno. “L’intelligenza artificiale mi ha aiutato a monitorare la frequenza cardiaca dell’animale”, ha detto il giovane appassionato di AI. E ha ricordato: “Se il grip fosse stato troppo stretto, il cucciolo sarebbe soffocato”. È stato un esercizio impegnativo, ha ammesso il signor Raj, aggiungendo che è stato attento a garantire che il cucciolo non fosse angosciato durante l’insolita operazione di salvataggio.

Una volta al sicuro a terra, però, il cucciolo vomitò un paio di volte. Probabilmente aveva ingerito parte dell’acqua di scarico. Questa storia ha un finale felice: il signor Raj ha rivelato di aver adottato il cane randagio e l’ha chiamato Lifted ovvero “sollevato”. Non è la prima volta che si parla di questo giovane inventore. Il robot umanoide di Mr Raj è stata una delle principali attrazioni del Summit degli investitori di Uttar Pradesh a febbraio. Si tratta di un robot che parla tre lingue e ha dato il benvenuto al primo ministro Narendra Modi e agli altri ospiti dell’evento.

GUARDA VIDEO

GM