Home News Cane salvato in extremis nel compattatore della spazzatura

Cane salvato in extremis nel compattatore della spazzatura

CONDIVIDI

cane salvato

“All’inizio ho pensato che fosse solo un animale di pezza, perché non si muoveva. Quando ho fermato il compattatore, è saltato in cima al camion e ha iniziato a camminare su e giù”, ha raccontato Steve Shelafoe, l’operatore ecologico che ha salvato un cane di taglia media finito nel compattatore della spazzatura.

Hopper è vivo grazie alla prontezza di riflessi di un operatore ecologico

Il fatto accaduto a Phoenix, in Arizona è stato riportato dai media locali. Dal servizio di Fox10phoenix si apprende che questo simpatico e fortunato esemplare è stato salvato in extremis da Steve che ha bloccato il compattatore non appena ha notato che il cane si stava muovendo: “Se non fosse riuscito a salire in cima alla spazzatura, sarebbe stato risucchiato sotto e non sarebbe sopravvissuto”, ha aggiunto l’operatore  ecologico, spiegando che con molte il cane, chiamato Hopper, sia stato gettato nel camion.

“E’ ridicolo, ci sono molti posti dove puoi portare il cane se non lo vuoi più. È triste pensare che qualcuno abbia fatto una cosa del genere”, ha affermato l’uomo che è riuscito a dare una seconda opportunità a Hopper, portandolo iin un rifugio, il Valley of the Sun Dog Rescue, dove potrà aspettare il giorno in cui una famiglia lo adotti.

“Sono contento che sia vivo e vegeto, spero possa vivere il resto della sua vita in una buona casa”, ha concluso Steve.