Home News Cane salvato dopo essere finito in un fiume ghiacciato – FOTO

Cane salvato dopo essere finito in un fiume ghiacciato – FOTO

CONDIVIDI
cane salvato
Il cane salvato dopo essere finito in un fiume ghiacciato

Cane salvato dopo essere finito in un fiume, tutto merito di un intrepido pompiere.

Mercoledì è andato in scena un episodio con un cane salvato in maniera tempestiva da un pompiere. Il fatto è avvenuto nella località do Bloomington, nello stato americano del Minnesota. L’animale era finito chissà come, chissà perché, nelle acque fredde del fiume che scorre da quelle parti. E con le basse temperature di questo periodo non deve essere stata affatto una cosa piacevole. Per fortuna una persona ha assistito all’accaduto e ha avvertito subito i vigili del fuoco di stanza alla locale stazione. La vicenda si è svolta di mattina, ed anche questo è stato un bene. Infatti senza i vantaggi di poter usufruire della luce diurna, una eventuale operazione di salvataggio sarebbe finita con il risultare inevitabilmente più lunga e più lenta, oltre che assai più difficoltosa. Il cane salvato non era un randagio ma un quattrozampe domestico. Con lui c’era anche il suo spaventatissimo padrone, che sulle prime non ha pensato di avvertire i soccorsi e ha tentato lui stesso di fare qualcosa per mettere in sicurezza l’animale.

Cane salvato, i soccorsi sono stati immediati e perfetti

Con i pompieri sono intervenuti anche degli agenti di polizia. Tutti loro hanno dovuto persuadere il proprietario del cane salvato poi successivamente a starsene in disparte e calmarsi. Subito uno dei pompieri è entrato in acqua, ben protetto dalla tuta ignifuga ed impermeabilizzata. Con calma ed anche con tanto sangue freddo, ha abbracciato l’animale sollevandolo e poi lo ha stretto a se. Infine ha attraversato un tratto di 10 metri e ha riguadagnato la riva. Il fiume era ghiacciato e delle lastre dove il quattrozampe si era incamminato incautamente erano finite con l’infrangersi. Il pompiere ha affermato di aver attraversato un tratto ghiacciato in acqua, senza sapere quanto fosse profondo il fiume in quel tratto. Lui stesso ha anche detto di averi visto il cane cercare di rimanere a galla. Poi al suo arrivo gli si è gettato in braccio. Il dipartimento dei vigili del fuoco ha anche pubblicato un tweet ed una foto riguardo all’accaduto.

A.P.