Home News Cane salvato dopo 9 giorni: si era perso nei boschi – FOTO

Cane salvato dopo 9 giorni: si era perso nei boschi – FOTO

CONDIVIDI
cane salvato
Un cane salvato dopo oltre una settimana in cui si era smarrito nei boschi

Cane salvato dopo essersi perso nei boschi: era rimasto intrappolato. In tantissimi hanno partecipato alle sue ricerche.

Un cane è stato ritrovato dopo oltre una settimana dopo che si era smarrito all’interno di una fitta zona boschiva. Il fatto si è verificato in Nuova Zelanda, nel Parco Regionale di Belmont. Il cane scomparso, protagonista di questa vicenda, è un Beagle di nome Benny, che lo scorso 6 aprile si era allontanato dai suoi due padroni, Matt e Grace Newman-Hall, senza più riuscire a rintracciarli nel corso di quella che sarebbe dovuta essere una normale e felice passeggiata insieme a loro. Per ritrovare il loro amato cucciolo i due hanno aperto una pagina Facebook dove poter fornire una sua descrizione e raccogliere delle informazioni. La pagina si chiama «Bring Benny Home» (“Portiamo Benny a casa”). E nella stessa si è deciso poi di organizzare una battuta di ricerca, che dopo ben 9 giorni ha infine avuto un esito felice. Pensate che oltre a tante persone che si sono offerte volontariamente di partecipare alla ricerca del cane scomparso. E ci si è avvalsi anche di un ‘bombing’ con tanto di volantini oltre che addirittura di un elicottero.

Cane salvato ritrovato dopo 9 giorni

Anche la SPCA, la Società per la Prevenzione della Crudeltà degli Animali, si è interessata alla questione mettendo a disposizione per le ricerche una termocamera ed un megafono. Alla fine il cane salvato è stato ritrovato a poca distanza dal suo ultimo avvistamento. Ma come riferito da Grace, si è reso necessario “scavalcare un burrone, risalire una cascata e mettere a rischio la propria incolumità personale”. Benny si era incastrato con il guinzaglio ad un tronco, e quindi poteva spostarsi soltanto nel breve raggio di qualche metro. Anche questo ha reso più difficile il poterlo trovare. Per fortuna però poteva raggiungere uno specchio d’acqua attiguo per poter dissetarsi. Anche grazie a questo, Benny è stato trovato tutto sommato in buone condizioni. Dopo tre ore poi è stato recuperato e sottoposto a cure immediate, per poi essere restituito ai suoi felicissimi proprietari. Ha perso 3 kg e parecchie energie. Una volta tornato a casa il cane salvato ha dormito per tutto il tempo. Ma tutto è bene ciò che finisce bene.

A.P.