Home News Cane scomparso riabbraccia dopo otto anni la famiglia

Cane scomparso riabbraccia dopo otto anni la famiglia

Kavic è il cane scomparso protagonista di una storia durata otto anni, dopo i quali ha riabbracciato la sua famiglia

cane scomparso otto anni
KaviK, il cane scomparso per otto anni (Foto YouTube)

Il cane scomparso per otto anni e poi ritrovato: così si può riassumere la storia di Kavik, un mix tra amore, disprezzo per gli animali e un lieto fine che fa sorridere il cuore. Il racconto inizia nel 2012: Steve è un uomo padre di tre figli, che ha comprato due cagnolini, Konan e Kavik, appunto.

Sono una famiglia felice: lui, sua moglie e i bambini si sono subito affezionati ai cuccioli. A prendersene maggiormente cura era proprio Steve: ogni sera, quando tornava dal lavoro, apriva la porta di casa e permetteva ai due quattro zampe di andare a correre in giardino. Un rituale normale, almeno fino al giorno in cui qualcosa è andato storto.

Nessuno sa dove siano finiti Konan e Kavik

cane scomparso otto anni
Kavik con Steve (Foto YouTube)

Steve ha perso di vista per qualche istante i suoi cani, che al suo ritorno erano come spariti. Il proprietario ha provato a chiamarli, ma non rispondevano. La sua famiglia ha così cercato di contattare i vicini e ha fatto tutto ciò che si fa quando un cane è smarrito: hanno pubblicato annunci e fatto delle ricerche.

La sera stessa una persona del posto ha fatto una terribile scoperta: Konan è stato trovato senza vita in un campo vicino alla loro abitazione. Un contadino, evidentemente insensibile nei confronti di un trovatello smarrito, gli ha sparato.

Di suo fratello Kavik, però, nemmeno l’ombra: Steve era sicuro che l’altro cucciolo si fosse salvato dall’aggressore senza cuore, ma che fosse troppo spaventato per tornare a casa. Per molto tempo, quindi, la famiglia ha continuato a cercarlo, ma del quattro zampe in fuga non si è avuta nessuna notizia.

Il cane scomparso riabbraccia dopo otto anni la sua famiglia

cane scomparso per otto anni
Kavik con la sua famiglia (Foto YouTube)

Si arriva così al presente: Kavik è scomparso e di lui nessuna traccia. Poi, però, qualcosa cambia: Steve riceve una telefonata che ha dell’incredibile. Un gruppo di volontari, infatti, ha trovato per strada un cane abbandonato: vagava triste e senza meta. Quando sono riusciti ad avvicinarlo, i soccorritori lo hanno portato in una struttura.

Là, uno di loro ha riconosciuto Kavik, il cane scappato otto anni prima. Dunque Steve è stato contattato per telefono: incredulo, è andato al rifugio e ha riabbracciato dopo otto anni il suo amico a quattro zampe. Il cane era malnutrito, quindi dovrà piano piano recuperare peso. Inoltre, il veterinario ha notato una strana escrescenza sulla sua schiena, che dovrà essere rimossa con un’intervento. La famiglia però, sembra solo essere contenta di poter riabbracciare Kavik, come dimostra il video qui sotto.

Ti potrebbe interessare anche: Cane scappato, tornato a casa, lasciato fuori: trova il modo per entrare

Matteo Simeone