Home News Cane sordo impara la lingua dei segni per comunicare con gli altri

Cane sordo impara la lingua dei segni per comunicare con gli altri

Un cane sordo dalla nascita ha imparato la lingua dei segni per poter comunicare e interagire con il resto del mondo

cane sordo impara lingua segni
Il cane sordo che ha imparato la lingua dei segni (Foto Facebook)
Questa storia emozionante arriva da Atlanta. Un cane dagli occhi azzurri di nome Sailor ha completamente cambiato la sua vita, grazie alla sua immensa forza di volontà e determinazione.
Il cagnolino ha vissuto gran parte della sua vita come randagio fino a quando la Best Friends Animal Society
lo ha recuperato.
Dopo aver diagnosticato la sua sordità, i volontari del rifugio hanno cercato e trovato un modo alternativo per comunicare con il Fido e permettergli di interagire con gli altri.
Lo staff ha iniziato ad insegnare i comandi al cane nella lingua dei segni. Anche se con qualche difficoltà iniziale, il quattro zampe è riuscito nell’ambiziosa impresa, grazie anche all’aiuto dei succulenti premi che gli venivano dati ogni volta che imparava un nuovo comando.

Cane sordo usa il linguaggio dei segni per comunicare con il resto del mondo

cane impara comandi lingua segni
La nuova famiglia di Sailor (Foto Facebook)
Ma i cambiamenti nella vita dello straordinario cucciolo non erano finiti.
Il cagnolino infatti ha catturato l’attenzione di Allison e del suo compagno. La coppia era in cerca di un quattro zampe da adottare quando si è imbattuta nella foto di Sailor.
Allison è una logopedista che lavora con bambini sordi e ipoudenti, quindi in grado di comprendere e parlare la lingua di Sailor.
“Abbiamo sempre avuto un debole per gli animali, specialmente quelli che sono stati abbandonati o hanno esigenze speciali. Quando abbiamo visto Sailor e abbiamo saputo che era sordo, abbiamo capito che era il cane perfetto per noi.”

La nuova famiglia del Fido sta continuando il suo percorso di apprendimento della lingua dei segni: “La sua disabilità non è un impedimento per lui. Si adatta e continua a godersi la vita: che è esattamente quello che dovremmo fare tutti noi.”

I proprietari hanno cambiato il nome del cane da Sailor a Thomas dato che quest’ultimo è più facile da comprendere nella lingua dei segni.

In soli pochi giorni il cucciolone si è ambientato nella sua nuova casa. Il Fido ora ha un nuova vita, dei padroni amorevoli e due fratellini a quattro zampe con cui adora giocare.
La sua storia è un esempio di come la vita possa essere meravigliosa nonostante le difficoltà.

M. L.