Home News Cane tornato a casa dopo più di 3 anni: la sua padrona...

Cane tornato a casa dopo più di 3 anni: la sua padrona lo riconosce in strada – FOTO

CONDIVIDI

Un cane è tornato a casa dopo oltre 3 anni. Tanto ci ha impiegato Toby per farsi rivedere dai suoi padroni. Per la precisione il quattrozampe è stato lontano per  3 anni e 3 mesi. Il fatto è successo a Montecchio, in provincia di Terni. E grande è stata la meraviglia di Elisa, la ragazza che più di tutti in famiglia ne aveva sentito la mancanza. Il cagnolino, un piccolo esemplare di meticcio, era improvvisamente sparito nell’estate del 2014, dal mese di agosto di allora. Era scappato via dalla casa situata in frazione Villa Aiola, assieme ad altre due cagnoline. Queste ultime due avevano presto fatto ritorno, ma non Toby. Il maschietto si era dato alla macchia.

Eppure non era la prima volta che si allontanava, ma ogni volta era sempre tornato dopo pochissimo tempo. Quella volta però era andata diversamente. A parlare della vicenda è la stessa Elisa, la quale fa sapere che subito erano stati inoltrati appelli e messaggi per ritrovare il cane tornato a casa finalmente. La giovane si era rivolta al gruppo ‘Animali Perduti’, e dice che numerose persone l’avevano contattata dicendosi sicure di aver trovato il suo Toby. Lei aggiunge anche di aver visionato diversi cagnolini, ma in nessuno di quei casi aveva riconosciuto il suo cucciolo. Ed addirittura si era convinta del fatto che fosse morto.

Cane tornato a casa, mancava dal 2014: a recuperarlo la sua padrona

Toby era sparito all’età di 2 anni. Un’altra segnalazione, l’ennesima, è avvenuta grazie ad una signora che aveva scritto ad Elisa ed a suo marito. L’ultimo presunto avvistamento di Toby si era verificato a Sesso, e ritraeva l’animale in alcune foto scattate in un sottopassaggio, tra l’altro in una situazione pericolosa. Elisa dice anche di essere andata di persona sul posto e di aver finalmente riconosciuto il suo cucciolo. Lo aveva inizialmente chiamato con suo nome, ma il quattrozampe non aveva dato alcun riscontro positivo.

Poi però quando si è rivolta a lui utilizzando il suo soprannome ‘Ciki Tiki’, allora è scoccata la scintilla. Toby non era affatto in buone condizioni: sofferente, ripieno di pulci ed affamato, come ogni randagio del resto. Secondo Elisa adesso sembra avere anche qualche problema alla vista. La ragazza ha notato che il quattrozampe tende spesso a tremare. Evidentemente deve averne viste di tutti colori durante questi tre anni vissuti lontano da casa. Un altro cane ha invece stupito tutti in una maniera ben diversa,

A.P.