Home News Cane trovato a terra in fin di vita, un’organizzazione interviene in suo...

Cane trovato a terra in fin di vita, un’organizzazione interviene in suo aiuto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:15
CONDIVIDI

Un cane randagio, ormai stanco e malato, ha deciso di arrendersi, e così è stato trovato steso a terra, inerte, in un luogo desolato

cane trovato immobile terra
Jake, il cane trovato in fin di vita (Foto Facebook)

Una scoperta sconcertante quella fatta da alcuni giovani a Cleveland, solo pochi giorni fa. Un cane giaceva immobile a terra, tra le rovine di un edificio fatiscente e in stato di abbandono.

Le condizioni del quattro zampe erano così gravi che vedendo così, inerte, i ragazzi hanno temuto per il peggio, e che ormai un qualsiasi loro intervento sarebbe stato vano.
Ma pochissimi istanti dopo, il cagnolone si è mosso e ha aperto gli occhi, dando la speranza ai suoi soccorritori che non era ancora tutto perduto.

Potrebbe interessarti anche: Cane abbandonato con il muso e le zampe legate: arrestato il colpevole

Cane in fin di vita, un’organizzazione interviene in suo soccorso

cane trovato immobile terra
Cane trovato in fin di vita (Foto Facebook)

I ragazzi che hanno individuato il cane in fin di vita hanno condiviso le foto del suo ritrovamento. Fortunatamente le immagini sono diventate virali sui social e hanno attirato l’attenzione della ThisIsHouston, un’organizzazione di salvataggio animali.

L’associazione ha preso in carico il Fido e lo ha condotto d’urgenza alla Vergi 24.
Le condizioni del randagio, un pastore di quattro anni a cui è stato dato il nome di Jake, erano gravissime: il suo battito cardiaco era rallentato e la sua temperatura corporea bassa, ma i medici sono riusciti a rianimarlo.

Date le sue gravi condizioni non è stato possibile sottoporlo ad un intervento chirurgico, e il quattro zampe è stato tenuto sotto sedativo.
La This is Houston condivide di continuo aggiornamenti sullo stato di salute del cagnolino.

“La maggior parte delle organizzazioni lo avrebbe destinato all’eutanasia, ma non noi. Noi combattiamo per animali come lui. Se sarà destinato a diventare un angelo, accadrà. Se sarà destinato ad essere un miracolo, lo diventerà.
E noi di miracoli ne abbiamo visti tanti.”

Potrebbe interessarti anche: Il cane solo per strada e abbandonato: ora cerca una nuova famiglia -VIDEO

Oltre ad essere disidrato e denutrito, il cane soffre di rogna sarcoptica, di un’infezione oculare da entropion e di diarrea. Dall’esito di una radiografia è emerso che il cucciolo ha un corpo estraneo al suo interno, si suppone sia un proiettile.

L’organizzazione, amareggiata, in un post sulla propria pagina Facebook ha commentato: “Come se non avesse sofferto abbastanza, le persone sono state intenzionalmente crudeli con lui. Questo è ciò che devono sopportare i cani randagi”.

Fortunatamente Jack sta dando prova di non volersi arrendere. Dopo essere stato nutrito mediante siringa, il quattro zampe si è sforzato di mangiare da solo. Il Fido ha iniziato a dare anche altri piccoli segnali di ripresa come alzare la testa e muovere le zampe.

Nonostante i suoi piccoli miglioramenti, il cagnolino non è ancora fuori pericolo e l’organizzazione ha dovuto desistere dal suo intento di trasferirlo, fino a quando i suoi valori non saranno diventati stabili.

“Questo è un cane che ha conosciuto paura e dolore. La fame. La solitudine. La Tristezza. Il Rigetto. Questo è un cane che non conoscerà mai più queste cose.
Questo cane ha un’anima che si rifiuta di arrendersi.
Questo è Jake, e noi combatteremo al suo fianco finché non starà bene.”

M. L.