Home News Cane ucciso, una donna lo investe ma poi va dai carabinieri

Cane ucciso, una donna lo investe ma poi va dai carabinieri

CONDIVIDI

Cane ucciso dopo essere stato investito: la responsabile è una donna, che però non è riuscita a restare insensibile a quanto accaduto.

Donna investe cane e scappa. L’episodio è purtroppo uno come tanti, anche se almeno in questa occasione ha portato ad un epilogo inatteso. La vicenda è avvenuta a Paderno Dugnano, popoloso centro abitato situato alle porte di Milano. Protagonista della vicenda è stata una 41enne, che si trovava alla guida della propria vettura. All’improvviso un cane di piccole dimensioni è spuntato sulla strada e lei non è riuscita a fare niente per evitarlo.

L’animaletto purtroppo è rimasto ucciso dall’impatto, mentre la persona al volante è scappa via. Il cane ucciso non era un randagio, bensì apparteneva ad una famiglia del posto. La proprietaria dell’animaletto ha avvertito i carabinieri di stanza alla stazione di Desio, inoltrando una denuncia contro ignoti per uccisione di animali e per omissione di soccorso.

La 41enne però non è rimasta insensibile a quanto avvenuto e non ha saputo contenere il rimorso di coscienza per quanto avvenuto. E così poche ore dopo si è presentata al cospetto dei carabinieri di Paderno, dicendo loro quanto successo in merito all’episodio del cane ucciso.

Da quanto si apprende, sembra che il quattrozampe stesse passeggiando senza guinzaglio quando all’improvviso si è lanciato in strada. Se così fosse, si tratterebbe di una grave imprudenza. Il consiglio è sempre quello di prendere tutte le precauzioni possibili quando vi trovate a passeggio con i vostri migliori amici a quattro zampe.

Cane ucciso, altri precedenti recenti

soccorso stradale cani
Cane nel traffico

All’estero, poco più di una settimana fa, si era verificato un altro episodio relativo ad un cane investito. L’animale in questione era stato centrato in pieno da un’auto ma era riuscito a sopravvivere. Purtroppo però l’impatto era stato in grado di causargli delle lesioni importanti e le sue condizioni stavano peggiorando rapidamente. Qualcuno ha notato l’animale rannicchiarsi all’interno di una canale di scolo, con una espressione di estrema sofferenza. Il cane si stava lasciando morire, e con tutta probabilità sarebbe avvenuto proprio questo. Per fortuna però c’è stata una svolta del tutto inattesa, e che vale la pena di conoscere. Ma a volte eventi come questo non sono soltanto delle sfortunate casualità. C’è anche chi agisce di proposito, purtroppo.

A.P.