Home News Cane ucciso dall’ex fidanzato della proprietaria: minacce alla giovane – VIDEO

Cane ucciso dall’ex fidanzato della proprietaria: minacce alla giovane – VIDEO

CONDIVIDI
ex fidanzat0
(screenshot video)

Dal Messico una terribile storia di violenza sugli animali: un cane viene ucciso dall’ex fidanzato della proprietaria, minacce anche alla giovane.

Sui social network circola il video di una giovane donna il cui cane, un pastore belga, è stato brutalmente assassinato dal suo ex-fidanzato, un uomo che ha soffocato e picchiato l’animale a morte. La giovane si chiama Jovana e il suo ex compagno, Hanibal, l’avrebbe anche minacciata di morte. Come riportato da Jovana, più volte Hanibal gli rimproverò di dare più attenzione al loro animale domestico che a lui. Finché un giorno, chiese all’allora fidanzato di tenerle il cane.

Leggi anche –> Cane ucciso a botte da fidanzato violento, arriva la condanna – FOTO

L’ex fidanzato uccide il suo cane, poi arrivano le minacce

La donna non immaginava allora il destino del cane. Hanibal la chiamò soltanto per dirle che il cane era morto e per indicarle l’isola ecologica in cui giaceva il corpo dell’animale. Jovana immediatamente accorse sul posto per scoprire che, in effetti, giaceva il corpo del suo animale domestico. Disperata, si precipitò da un veterinario. Questi è stato solo in grado di confermare la causa della morte del cane. Il veterinario Gonzalo Torres ha confermato che l’animale ha avuto un trauma cranico ed era stato strangolato, e che tutto questo aveva causato la morte.

Sebbene la giovane donna abbia denunciato i fatti davanti alle autorità, assicura che gli elementi della polizia, vedendo che si trattava del suo animale domestico, hanno archiviato il caso e dichiarato che “è solo un cane”. Quindi le forze dell’ordine hanno lasciato lo studio del veterinario. Dopo gli eventi, Jovana stessa è stata minacciata tramite messaggi di WhatsApp.

La solidarietà a Jovana

A quanto pare, il suo ex sarebbe un parente di un funzionario dell’ufficio del procuratore generale di Città del Messico, quindi la vittima teme che l’aggressione resti impunita. Intanto, Jovana riceve solidarietà attraverso l’hashtag #JusticiayProtecciónParaJovana, che chiede alle autorità di intervenire sulla questione, sanzionare l’aggressore dell’animale e salvaguardare l’integrità del suo proprietario.

Potrebbe anche interessarti –> L’ex di Gessica Notaro condannato per il trattamento al suo pitbull

GUARDA VIDEO
Attenzione: le immagini non sono adatte a un pubblico sensibile