Home News Elsie, i 30 cani e gli altri animali salvati dalla fattoria incubo...

Elsie, i 30 cani e gli altri animali salvati dalla fattoria incubo – VIDEO

Elsie è una dei 30 cani e degli altri animali salvati da una fattoria incubo che non si prendeva cura di loro come avrebbe dovuto

cani animali salvati fattoria incubo
Alcuni cani detenuti in pessime condizioni nella fattoria da incubo (Foto YouTube)

Cresciuti senza cure, in mezzo alla sporcizia o in gabbia: Elsie è solo una dei 30 cani e degli altri animali salvati da una fattoria da incubo. I proprietari, infatti, non si prendevano cura dei quattro zampe che avevano (oltre ai cani, due gattidue asini e un cavallo). Una storia che, purtroppo, inizia con anni di incuria verso dei quattro zampe indifesi. Cuccioli che meritavano ben altro dalla vita.

Intervengono i volontari: Elsie, i 30 cani e gli altri animali vengono salvati dalla fattoria incubo

cani animali salvati fattoria incubo
Elsie (Foto YouTube)

I proprietari di una tenuta nella contea di Kingman, nel Kansas, non avevano mai badato a nutrire adeguatamente e a mantenere puliti i loro animali e anche i luoghi in cui vivevano. I volontari della Humane Society International sono allora intervenuti dopo una segnalazione, per mettere in salvo quelle creature.

Tra di loro anche Elsie. Chi è? Una cagnolina meticcio che ha catturato subito l’attenzione dei soccorritori: era un cane anziano in uno stato decisamente precario. Era terribilmente magra, sporca e mille mosche le ronzavano attorno. I suoi occhi e il suo sguardo, però, erano di una dolcezza che non ha lasciato indifferenti i volontari.

Elsie, infatti, è stata la primissima degli animali in difficoltà ad essere presa, portata dal veterinario e ospitata nel rifugio gestito dall’associazione. Insomma, dopo una vita di stenti, l’anziana quattro zampe ha finalmente trovato un po’ di felicità e affetto. Come dimostra il video del salvataggio, che si trova qui sotto.

Ti potrebbe interessare anche: Chewbacca, cane salvato da un allevamento da carne illegale – VIDEO

Come si diceva, però, non è stata salvata solo Elsie: anche gli altri quattro zampe in difficoltà sono stati affidati alle cure dei loro salvatori o di altre associazioni animaliste. La maggior parte di essi, oltre ad avere il pelo e la pelle rovinati dalle infezioni, erano anche molto magri e quello era un chiaro segnale della loro malnutrizione.
Anche loro, dunque, sono stati portati da uno specialista e sottoposti alle cure necessarie. Piano piano si sono ripresi e, ora, stanno aspettando qualcuno che dia loro una nuova casa. Ovviamente differente dalla prima: un posto in cui essere trattati esattamente come tutti gli animali meritano.
Matteo Simeone