Home News Cani e gatti, è possibile assicurarli in caso di incidente con colpa

Cani e gatti, è possibile assicurarli in caso di incidente con colpa

CONDIVIDI

Il trasporto di animali su mezzi da strada è regolato da delle precise leggi, come stabilito ad esempio dall’articola 169 comma 6. Bisogna tenere i nostri amici a quattrozampe al sicuro con appositi trasportini od altri accorgimenti. questo per tenerli buoni e non lasciare che diventino eccessivamente nervosi. In più ne va anche della sicurezza di chi occupa il quel momento il veicolo. Alcune compagnie assicurative specializzate accettano la possibilità di abbinare alla RC auto una garanzia apposita per la quale sono previsti dei rimborsi per eventuali ferite, lesioni e danni fisici riportati dal nostro animale in conseguenza di un incidente con colpa.

Lo propone ad esempio Genertel. Vale solo per cani e gatti portati a bordo come detto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza. Gli animali devono anche essere regolarmente registrati con apposito microchip e libretto sanitario, e l’iscrizione all’anagrafe canina o felina. Riguarda però il solo ambito degli animali domestici ritenuti da compagnia, e non vale per quelli coinvolti in attività o ambiti lavorativi.

Cani e gatti assicurati, un ottimo modo per tutelare loro e noi

Nel malaugurato caso in cui dovessimo provocare un incidente ed il nostro animale si dovesse far male, saremmo chiamati a denunciare l’infortunio alla compagnia assicurativa nel giro dei tre giorni successivi. Bisognerà dare una descrizione dettagliata e fedele del sinistro. In più dovremo dare anche il certificato medico-veterinario delle cure che sono state prestate. Il massimale ha come limite duemila euro, e la polizza copre le spese di veterinari ed eventuali spese mediche, comprese operazioni, retta per la degenza in una clinica veterinaria, il costo per l’acquisto dei medicinali prescritti o di oggetti clinici come ad esempio tutori.

Oltre anche alle cure in relazione a fisioterapia e rieducazione. Nei casi più estremi, con la morte del cane o del gatto, Genertel verserà la somma assicurata per interno. Nell’eventualità dalla stessa verrebbero detratti i costi relativi ai tentativi di cura. Ovviamente sarà molto importante essere in regola anche con la documentazione richiesta. Certo, il rischio che qualcosa non vada come previsto c’è sempre. Lo possiamo apprendere dalla giustificazione rivolta dall’assicurazione nel caso di un imprevisto ben preciso.

A.P.