Home News Cani in viaggio, con il kit di Citroen sarà più facile in...

Cani in viaggio, con il kit di Citroen sarà più facile in auto

CONDIVIDI
cani in viaggio
Cani in viaggio, Citroen ha pensato al loro benessere

Il kit da viaggio per cani, una bella trovata da parte di Citroen per agevolare gli spostamenti in auto dei nostri quattrozampe.

Citroen, tra i maggiori costruttori di automobili in Francia e nel mondo, ha pensato ad un modo con il quale agevolare gli spostamenti su quattro ruote con i nostri amati cani al seguito. Si tratta di un vero e proprio ‘pet-à-porteér’, come viene soprannominato. Un kit con tutto l’occorrente per potersi mettere in movimento con Fido su tutti i modelli di vetture della gamma Citroen. Il tutto si trova disponibile da pochissimi giorni presso tutte le concessionarie ed i rivenditori autorizzati del marchio motoristico d’Oltralpe. Il kit in questione consta di pettorina con annessa cintura di sicurezza, disponibile per taglie medio-piccole o per quelle più prettamente oversize.

C’è poi il divisorio per bagagliaio, un altro per sedili con tanto di tasche nelle quali riporre oggetti, ed ancora la telecamera per poter avere il cane sempre sotto controllo anche durante il tragitto da compiere. E non manca anche un aggeggio tecnologico, ovvero una medaglietta dotata di codice di lettura QR su cui inserire tutte le informazioni indispensabili riguardo al nostro quattrozampe. Ovvero nome, libretto sanitario, cartella clinica, foto e quant’altro. Il kit, che ha un costo di 600 euro, è dotato pure di kit di primo soccorso ed rampa retraibile con la quale favorire l’accesso o la discesa degli animali dalla macchina.

Cani in viaggio, Citroen anticipata da Nissan

sicurezza cani automobile
Cucciolo in auto diventato virale

Non mancano nemmeno gli accessori per preservare l’igiene e la pulizia dell’abitacolo, così come quelli per consentire a Fido di nutrirsi ovunque si trovi. Inoltre gli verrà garantito il massimo confort grazie ad un materasso assorbicolpi ed un tappeto rinfrescante. C’è perfino un giocattolino annesso. In questo senso comunque c’è chi ha fatto prima di Citroen. A febbraio del 2017 era infatti toccato a Nissan immettere sul mercato un prodotto simile. Ma è chiaro che se tutti i costruttori di auto cominciano a seguire questo percorso di mercato, gli automobilisti che hanno la fortuna di ospitare dei cani in casa non potranno che essere ben lieti di tutto ciò. Da Huawei è invece giunto qualche mese fa l samrtphone intelligente che guida da solo e riesce a scansare eventuali cani presenti in strada.

A.P.