Home News Cani lottano tra loro: per fermarli, qualcuno spara colpi di pistola

Cani lottano tra loro: per fermarli, qualcuno spara colpi di pistola

CONDIVIDI
(screenshot Youtube)

Il dipartimento di polizia di Juneau sta indagando su quanto accaduto nei giorni scorsi. Qualcuno per bloccare due cani in lotta ha aperto il fuoco. La polizia ha detto che un cane scatenato sul Columbia Boulevard nella Mendenhall Valley ha affrontato un altro animale, tenuto al guinzaglio. I due cani iniziarono a combattere, e sia la dog sitter che il proprietario dell’altro cane cercarono di fermarli. Una terza persona uscì dalla sua residenza e vide un cane che mordeva entrambe le persone mentre cercavano di separare gli animali.

Così, ha pensato bene di sparare un colpo di pistola per scoraggiare i cani dal combattere. Questo quanto ricostruito dalla polizia in queste ore. “Il colpo di arma da fuoco ha separato gli animali, e il padrone di casa e la dog sitter sono riusciti a tenere sotto controllo i cani”, affermano i verbali delle forze dell’ordine. Una persona ha riportato una possibile frattura alla mano e l’altra ha riportato ferite lievi, ha detto la polizia.

Uno dei due animali ha anche riportato ferite ed è stato portato dal veterinario per la valutazione clinica. Animal Control sta indagando sul morso del cane, mentre il JPD sta chiarendo se sia stato legittimo sparare contro i due animali per separarli.

Recenti drammatiche esperienze

In estate, ha vissuto una brutta disavventura Scott, un piccolo Maltese, aggredito per strada da un grosso Pitbull senza guinzaglio. A evitare il peggio ci ha pensato il proprietario del piccolo cane, Matthew Roberts, il quale si è lanciato tra i due animali, per costringere il molosso a lasciare la presa. Il drammatico episodio si è verificato a Città del Messico e il tutto è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza.

Un episodio del genere è avvenuto anche a Forlì. Drammatica infatti la situazione di un povero cane che è stato gravemente ferito da un pitbull, che lo ha lasciato con profonde lesioni. L’animale, tra le le altre cose, ha riportato la perforazione di un polmone e diverse costole rotte. Operato d’urgenza, è salvo grazie a un intervento chirurgico d’urgenza, ma viste le gravissime ferite che ha riportato, ora dovrà affrontare una una lunga degenza.

 

GM