Home News Cani in passerella: a New York sfilano gli amici a quattro zampe

Cani in passerella: a New York sfilano gli amici a quattro zampe

CONDIVIDI

Gigi Hadid, Kaia Gerber, Ashley Graham: sono loro le top model più trendy del momento. E’ impossibile trovare uno stilista che non le scelga per delle passerelle. Sono molto richieste, in particolare, dalla New York Fashion Week, ma qui – nei giorni scorsi – le passerelle hanno ospitato dei dolcissimi amici a quattro zampe. Ne dà notizia The Daily Mail, che dedica uno speciale a questo evento. In passerella diverse razze tra cui uno Shih Tzu, uno Yorkie e un ibrido di Pomerania-husky.

Anthony Rubio, un autoproclamato ‘couturier di moda per animali domestici’, ha debuttato domenica scorsa con la sua collezione autunno / inverno 2018. Si tratta di una dozzina di abiti cuciti su misura per gli amici a quattro zampe. Rubio ha fatto sfilate di moda “canine couture” per un decennio, ma questa è particolarmente speciale. Infatti, il 2018 è l’anno cinese del cane.

Nello spettacolo, le cagnette usate come modelle indossavano abiti, mantelli e giacche, che erano impreziositi da paillettes, cristalli, perle di vetro e paillettes opalescenti. Alcuni sono stati accessoriati con cappelli, fiocchi o colletti e molti sembrano essere stati appositamente preparati per l’occasione. Secondo la stilista, la collezione presentava abiti da ballo, kimono ingioiellati e un gilè trasparente.

Cani in passerella: la parola allo stilista

“Le idee e le ispirazioni per la mia collezione Autunno / Inverno 2018 per la settimana della moda di New York mi sono appena cadute sulle ginocchia”, ha affermato in un comunicato stampa. E ha chiarito: Questo è l’anno del cane. Ho deciso di portare eleganza con un sacco di glamour e scintillio. Volevo anche infondere un’influenza asiatica così alla fine è tutto sull’Est che incontra l’Occidente”.

“Per questo spettacolo c’è stata un’esplosione di lucentezza e colore che riflette le luci, creando un’esperienza caleidoscopica”, ha proseguito lo stilista. La novità è che Rubio non ha realizzato creazioni solo per i cani in passerella, ma anche per le modelle che li accompagnavano. Scherzando sul fatto che il suo spettacolo è “dove gli umani sono gli accessori”, Rubio vestiva per lo più modelli femminili in abiti che non corrispondevano esattamente a quelli dei cani, ma creati per coppie di animali e proprietari molto chic.

Inoltre, Rubio ha creato un cast di influencer canini Instagram, tra cui Liv (uno Yorkie con oltre 35.000 follower) e Sparkles (uno Shih Tzu con 52.000 follower). Ma non solo: ci sono Rita il Bulldog francese, un Pomsky di tre mesi di nome GreyShoes, Chihuahuas Bogie e Kimba, e un Leonberger di due mesi di nome Wolverine.

 

GM