Home News Cani salvati dopo un volo di 30 metri nel dirupo: sono servite...

Cani salvati dopo un volo di 30 metri nel dirupo: sono servite 4 ore

CONDIVIDI
cani

Sono stati attimi di paura quelli vissuti per le sorti di Sara e Luna, due cani salvati alla fine, per fortuna. Ma quanto spavento. Si tratta di due Setter inglesi che hanno vissuto una spiacevole peripezia. I due quattrozampe sono finiti dentro ad una scarpata da un pendio quasi in verticale, profondo oltre 30 metri. Ed alla fine c’è stato un ulteriore salto di altri 5 metri. Il fatto è avvenuto una settimana fa in località Vallonara a Marostica, in provincia di Vicenza. Ad individuare i due cani sono stati i Vigili del Fuoco con la loro squadra Saf (speleo-alpini fluviali), provenienti da Bassano del Grappa e da Vicenza. Era stato il loro proprietario a sollecitarne l’intervento.

Questi aveva affermato di aver visto le sue Luna e Sara cadere all’improvviso, mentre era uscito a fare una passeggiata con loro in campagna. Per raggiungere i due spaventatissimi animali si è reso necessario utilizzare delle corde e delle imbracature da scalata. I vigili del fuoco sono riusciti a calarsi lungo la parete fino a raggiungere i due animali. I cani salvati subito dopo hanno potuto riabbracciare il proprio padrone.

Cani salvati, a volte succede il contrario: è l’animale a rimediare ai problemi

I pompieri li hanno tirati su avvolgendoli con le corde, uno per volta. In totale le operazione di recupero sono durate per ben 4 ore. Ed alla fine c’è stato spazio anche per i festeggiamenti. Sara e Luna per fortuna non hanno riportato alcuna conseguenza fisica di rilievo. Entrambe se la sono cavata solamente con qualche graffio. Un intervento di salvataggio simile si era verificato nelle ore precedenti a questo episodio. A richiedere l’aiuto dei vigili del fuoco era stato un altro uomo. Pure lui era uscito a spasso con un Setter, finito in un dirupo dalla profondità di 25 metri. Ed anche in questa circostanza fortunatamente tutto è finito per il meglio.

Il rovescio della medaglia è dato dalla vicenda di Julie, una bella golden Retriever di quasi 4 anni. Questa splendida cucciolona apparteneva ad una coppia di fidanzati, che dopo una relazione cominciata nel 2013 e terminata nel 2016 sono rimasti in buoni rapporti. E tutto per merito suo. Julie continua ad essere a disposizione di entrambi, passando una settimana con lui ed un’altra con lei. Ed il suo quarto anno verrà festeggiato tutti insieme, con entrambi gli ex fidanzati che per il bene dell’animale hanno scelto di non farsi la guerra.