Home News L’adozione a portata di birra, l’iniziativa dagli Stati Uniti d’America

L’adozione a portata di birra, l’iniziativa dagli Stati Uniti d’America

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30
CONDIVIDI

Cani sulle lattine, dagli Stati Uniti l’idea di inserire delle foto di cani sulle lattine di birra. Un’idea nata per incentivare l’adozione

Idea originale
Idea originale (Foto di dominio pubblico)

Un’idea insolita e originale ma molto speciale. Un birrificio artigianale a Dakota nel nord degli Stati Uniti, ha scelto di stampare sulle lattine di birra che producono le immagini dei cani da adottare. Un’iniziativa che incentiva la pratica dell’adozione per donare agli amici pelosi una nuova famiglia in cui essere riempiti di amore e di felicità. Accanto alle immagini dei quattro zampe sono inseriti anche, ovviamente, i contatti per poterli prendere con sé.

Cani sulle lattine, l’iniziativa che risalta l’adozione

Desiderio di adozione
Desiderio di adozione (Foto Pixabay)

L’azienda che si chiama Fargo Brewing Company ha dato il via all’iniziativa insieme all’associazione “4 Luv of Dog Rescue”, che appunto si occupa dei cani senza famiglie. Il progetto, denominato “One-der” è a favore dei quattro zampe con particolari esigenze che hanno il bisogno di vivere in una casa senza altri animali. Un esempio proviene da Nyx, Bizzy, Jensen, Hobie, Moby e Virginia tutti cani che non vedono l’ora di affidarsi alle cure di una famiglia amorevole.

Con questa idea, l’opportunità dei pelosi di trovare una nuova famiglia aumenta in modo considerevole. Una trovata geniale che attribuisce risalto ad un tema molto importante per gli animali domestici.

Cani sulle lattine, un”idea geniale

Cucciolo
Cucciolo (Foto Pixabay)

Tuttavia non è la prima volta che le aziende di birra rivolgono un pensiero agli animali. Un esempio proviene infatti, dall’idea di un’azienda artigianale di birra che ha deciso di creare un imballaggio rivoluzionario per gli animali marini. L’imballaggio ha la straordinaria qualità di essere commestibile, essendo realizzati con prodotti quali orzo e grano, biodegradabile al 100 % per sensibilizzare l’uomo al grave problema della plastica.

Un’idea dal contenuto differente ma riguardante ugualmente gli animali.

Ci auguriamo che iniziative del genere non smettano mai di esistere, anzi, che siano incentivate ad estendersi e a diffondersi in misura sempre maggiore, specialmente in Italia.

I quattro zampe hanno bisogno di essere accolti e amati da persone desiderose di provvedere al loro fabbisogno fisico ed emotivo e di certo, saranno ripagati con un mare di attenzioni e di affetto nel corso della loro vita.

Complimenti agli autori dell’idea.

Leggi anche:

B.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI