Home News Capodoglio trovato morto: aveva 100 chili di spazzatura nello stomaco

Capodoglio trovato morto: aveva 100 chili di spazzatura nello stomaco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:52
CONDIVIDI

Un giovane esemplare di capodoglio è stato trovato morto su un’isola scozzese: all’interno dello stomaco aveva un ammasso di spazzatura dal peso di 100 chili.

capodoglio morto spazzatura
Capodoglio morto, stomaco pieno di spazzatura (Foto Facebook SMASS)

Una settimana fa, sulle coste dell’Isola di Harris, è stato ritrovato un giovane esemplare maschio di capodoglio morto. Alcuni giorni dopo, secondo le analisi post mortem sul cadavere dell’animale, l’amara scoperta: la balena aveva un enorme ammasso di rifiuti e detriti nello stomaco, per un totale di circa 100 chilogrammi di spazzatura di ogni tipo.

La notizia è stata resa nota da Dan Parry, amministratore di una pagina Facebook che si occupa di mantenere la spiaggia scozzese di Luskentyre pulita e libera da spazzatura e rifiuti: Parry ha raccontato di aver assistito a una scena davvero orribile, con reti da pesca e detriti di ogni tipo che venivano tirati fuori dal corpo del povero animale.

Capogoglio morto in Scozia: aveva 100 chili di plastica nella pancia

Esemplari di capodoglio in mare

Ad effettuare le analisi e trovare plastica e altra spazzatura è stato lo SMASS (Scottish Marine Animal Stranding Scheme), un’organizzazione che si occupa di analizzare a catalogare i casi di balene e delfini morti spiaggiati in Scozia.

Secondo i risultati degli esami effettuati, il capodoglio era in buona salute e la spazzatura era già nel suo stomaco quando era ancora vivo: non sono stati rinvenuti segni di ostruzione intestinale, ma ciò non toglie che la quantità di plastica e altri rifiuti rinvenuta sia comunque orribile.

Secondo gli esperti, i detriti nello stomaco del giovane mammifero marino avrebbero comunque compromesso la sua digestione. Altre testimonianze sono giunte dal fotograto Melvin Nicholson, che ha assistito impotente alla morte della balena: “Sono stato lì giovedì con la guardia costiera mentre la povera splendida creatura è deceduta. E’ un vero peccato vedere un esemplare così bello soccombere in questo modo”.

A causa delle sue 20 tonnellate di peso, è stato impossibile spostare il capodoglio dal luogo in cui si è arenato e in seguito è deceduto: è stato lì che sono state effettuate le analisi e che è stato poi sepolto il maestoso e sfortunato animale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

A #spermwhale was found dead last week on the #IsleofHarris in #Scotland with an estimated 220 pounds of garbage in its stomach, including a “huge ball” of discarded fishing gear and plastic items. 🐋💔 – According to the #ScottishMarineAnimalStrandingScheme (#SMASS), which carried out a necropsy of the #whale over the weekend, the animal stranded itself and died on the sandbanks on Thursday morning. – SMASS stated that the “amount of plastic in the whale’s stomach is ‘horrific’ and a ‘global issue caused by a whole host of human activities.’” The tragic finding “serves to demonstrate, yet again, the hazards that #marine litter and lost or discarded fishing gear can cause to marine life.” 💔🐋🦈🐢 – READ MORE: 🌍👉WorldAnimalNews.com (LINK IN OUR BIO)👆@worldanimalnews_ @peace_4animals #WorldAnimalNews

Un post condiviso da World Animal News (@worldanimalnews_) in data:

Potrebbe interessarti anche:

C.B.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI