Home News Casciana Terme Lari, famiglia trova un caprone in casa

Casciana Terme Lari, famiglia trova un caprone in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40
CONDIVIDI

Una vicenda bizzarra accaduta nel comune di Casciana Terme Lari: una famiglia ha trovato un caprone in casa che non accenna a volersene andare

trovano caprone in casa
Il caprone scoperto in casa di una famiglia pisana (Screenshot Video)

Una vicenda inaspettata e quasi inverosimile quella che è accaduta ad una famiglia pisana. A Vivaia, una località nel comune di Casciana Terme Lari, una famiglia, tornando a casa, ha fatto una incredibile e inattesa scoperta: nel loro appartamento si era intrufolato un caprone.

Potrebbe interessarti anche: Milano, donna trova un serpente in casa, invece di spaventarsi lo cattura

Trovano un caprone, l’animale non vuole allontanarsi da casa

caprone
Il caprone scoperto in casa di una famiglia pisana (Screenshot Video)

Nel tardo pomeriggio dell’altro ieri, la proprietaria ritornando nella sua abitazione ha scoperto un ospite di certo inaspettato: un caprone era riuscito ad entrare nel loro garage. La padrona di casa ha spiegato che per riuscire ad intrufolarsi nell’appartamento l’animale avrebbe dovuto saltare il recinto, compiendo un salto di almeno 1,8 metri.

La donna suppone che si sia introdotto di notte, attraverso la gattaiola grande utilizzata dai cani e che abbia dormito con loro, creando caos nel garage.

Potrebbe interessarti anche: Trova un pitone avvinghiato alla caldaia di casa

La proprietaria è molto preoccupata dalla faccenda. Ma più che l’inaspettata visita dell’animale, ciò che la impensierisce di più è il fatto che il caprone o perché si senta a proprio agio nella abitazione o perché gli piaccia dormire con i bulldog, fatto sta che non accenna a voler abbandonare la casa.

La donna ha cercato di allontanare l’animale in sicurezza in tutti i modi, contattando tutti gli enti che avrebbero potuto aiutarla. Ha provato a chiedere l’aiuto di alcuni centri di recupero, dei vigili del fuoco, dei carabinieri e delle guardie forestali ma nessuno di questi interventi si è rivelato risolutivo. “Bisogna aspettare che vada via da solo“, questa è stata la risposta che continua a ricevere.

“Non sappiamo più a chi rivolgerci”, afferma la padrona in ansia. Dal giorno in cui hanno ritrovato il caprone, gli inquilini non si allontanano più dall’abitazione per il timore che l’animale possa girare indisturbato nel giardino.

La donna allarmata anche dalla grossa stazza dell’animale ha lanciato un appello: “Abbiamo bisogno che qualcuno ci aiuti a farlo tornare libero. A casa nostra non può stare, se si impaurisce e ci carica? Può essere pericoloso. Ci sono anche i miei due nipotini piccoli”.

M. L.