Home News Cavallo in una fossa biologica: intervengono i pompieri – FOTO

Cavallo in una fossa biologica: intervengono i pompieri – FOTO

CONDIVIDI
(foto Twitter)

Un salvataggio davvero incredibile è avvenuto a Frouard, un piccolo paese a Meurthe-et-Moselle, in Francia, nei giorni scorsi. Protagonista un’intrepida squadra di vigili del fuoco, che ha tratto in salvo un povero cavallo. Il povero animale è stato tirato fuori da una fossa biologica dentro alla quale è stato trovato incastrato. L’allarme è stato dato dalla figlia del proprietario, la quale ha trovato il cavallo di prima mattina.

La fossa nella quale era rimasto incastrato l’animale era di circa due metri di profondità e si trovava situata sul terreno di famiglia. Le assi di legno hanno ceduto sotto il peso del cavallo, che è di circa 450 chili. Il grosso equino è stato sollevato con un attrezzo ingombrante e pesantissimo, al termine di un minuzioso lavoro al quale hanno partecipato 25 pompieri.

Le squadre di vigili del fuoco si sono recate sul luogo dell’incidente ed erano composte da una squadra responsabile della missione, una specializzata in questo tipo di salvataggi e la GRIMP (Gruppo d’Intervento in Luoghi Pericolosi). Per ben tre ore hanno operato, finché l’animale – chiamato affettuosamente An’Po – non è stato poi tratto in salvo. A dirigere le operazioni è stato Thomas Loison.

Queste le sue parole a ‘l’Est Républicain’: “Abbiamo dovuto costruire una carrucola con due tronchi elettrici per tirarla fuori. Un braccio per il movimento verticale, per estrarla dal buco, e l’altro per i movimenti orizzontali, per depositarla al suolo”. Il lavoro di intervento è stato certosino, ma comunque il cavallo ne è uscito traumatizzato. Infatti, le ore passate al freddo gli hanno provocato ipotermia e contusioni. Grazie però al calore della sua famiglia e dei soccorritori si è rapidamente ripreso.

GUARDA FOTO

Quel cavallo salvato nelle campagne crotonesi

Nelle scorse settimane, i pompieri sono intervenuti nelle campagne di Steccato di Cutro, in provincia di Crotone. Si è trattato di un intervento davvero molto delicato e impegnativo. A questo hanno preso parte due squadre dei vigili del fuoco, una del distaccamento di Sant’Anna e una della centrale di Crotone. Infatti, in aperta campagna, un cavallo – per ragioni non chiarite – era caduto in una buca profonda tre metri. I pompieri hanno utilizzato un’autogru per tirare fuori il cavallo dalla buca e poi riconsegnarlo ai suoi proprietari.

GM