Home News Cerbiatto abbandonato dall’uomo cerca una nuova casa

Cerbiatto abbandonato dall’uomo cerca una nuova casa

CONDIVIDI

Una donna ha lanciato un appello su Facebook per trovare una casa a un cerbiatto che è addomesticato e non può tornare in natura.

cerbiatto abbandonato
Il cerbiatto di Posola frazione di Sambuca Pistoiese che ha bisogno di una nuova casa Fonte Foto gruppo Facebook

In una frazione di Sambuca Pistoiese, Posola, una donna di nome Gaia ha segnalato la presenza di un cerbiatto che probabilmente non è cresciuto allo stato brado ed ora sarebbe stato abbandonato da chi lo ha allevato. Il piccolo non scappa quando vede una persona ma anzi entra nelle case e nelle automobili ed è amichevole anche con gatti e cani. Il comportamento del cerbiatto non è quello tipico quindi di un animale cresciuto in natura.

Per ora ci stanno pensando gli anziani della frazione, sull’Appennino tosco-emiliano, a nutrire il cerbiatto, mentre i bimbi giocano insieme a questo insolito compagno domestico. Gaia sta provando a trovare una casa al cerbiatto che, secondo la donna, da adulto potrebbe diventare un pericolo per gli uomini. La frazione di Posola poi in inverno è spopolata e il cervo da solo non saprebbe come nutrirsi e probabilmente non ritornerebbe nel bosco che non vede come una casa. Il povero animale rischia anche di finire nelle grinfie dei cacciatori e di essere sbranato dai lupi.

Cerbiatto abbandonato rischia di morire: cosa fare per aiutarlo

post gaia cerbiatto abbandonato
Il post di Gaia con il suo appello ad aiutare il cerbiatto addomesticato a trovare una nuova casa Fonte foto gruppo Facebook Canini&Gattini

Gaia scrive anche che il cerbiatto “non si allontana mai dal “paese”. I primi villeggianti che lo hanno trovato hanno allertato la forestale, ma intervengono solo se è ferito altrimenti nulla. La polizia provinciale non abbiamo capito cose intende fare. ” Il cerbiatto pesa 70 kg ed arriverà ai 3 quintali da adulto.

Gaia ha contattato diversi enti e associazioni e si è rivolta prima al gruppo Facebook Canini&Gattini e poi al TGcom per ottenere la maggior risonanza possibile ed essere ascoltata dalla Regione Toscana.

Vi preghiamo di diffondere la notizia il più possibile e di segnalare la storia a persone o associazioni che potrebbero aiutare il cerbiatto a trovare una casa.

Potrebbero interessarti anche: 

T.F.

Amoreaquattrozampe è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI