Home News Charlie, il cane cacciato di casa, aspetta il suo padrone che non...

Charlie, il cane cacciato di casa, aspetta il suo padrone che non c’è più

CONDIVIDI

Il suo padrone se n’è andato per sempre, ma Charlie non si arrende. Lui è un bellissimo cane che sin dal giorno della scomparsa del suo migliore amico umano, lo attende indefessamente a casa. Anche se chi è arrivato dopo lo ha scacciato come se niente fosse. I parenti dell’uomo scomparso infatti lo hanno cacciato, spedendolo in strada assieme anche al gatto con cui viveva. Adesso non resta altro da fare che rassegnarsi ad una vita da randagio, a quanto pare. E chi ha fatto questo se ne frega. Il vecchio proprietario di Charlie è morto a seguito delle complicazioni sopraggiunte da un ictus. Lui non avrebbe mai permesso che tutto ciò avvenisse. Invece i parenti non lo vogliono con loro. Per fortuna c’è qualche vicino di casa che gli fa trovare qualcosa da mangiare. Purtroppo però il sopraggiungere dell’inverno si farà sentire, ed anche ora che l’autunno è appena iniziato le cose stanno iniziando a farsi difficili, da quelle parti a L’Aquila. Dove le temperature non sono sempre miti.

Charlie, il cane cacciato di casa, aspetta il suo padrone che non c’è più

Intanto Charlie aspetta, non pensa minimamente di andare via ed attende una svolta, attende che succeda qualcosa. Questo bellissimo quattrozampe ha 8 anni e tanto ancora da dover vivere felice, e non certo per strada. E’ stato regolarmente vaccinato e sterilizzato. Per ora alcuni volontari lo tengono d’occhio. Purtroppo non sono riusciti a farsi dare il suo libretto contenente tutte le informazioni sanitarie e non solo. I parenti del vecchio proprietario lo hanno buttato via. Segno che questo cane era proprio indesiderato, nonostante fosse di taglia media e non creasse quindi possibili disagi legati alla stazza. In più è molto socievole sia con gli altri animali (anche i gatti, come detto) che con le persone. Se qualcuno è disposto a prenderlo con se, non dovrà fare altro che telefonare al numero seguente. I volontari s si sono già detti disponibili a portarlo in tutto il centro e nord Italia. E pensare che altrove invece è proprio un cane a far felici le persone, nonostante abbia solo tre zampe.

Per info: 3296824107