Home News La Cia licenzia la cagnolina Lulu, non ha mai fiutato gli esplosivi...

La Cia licenzia la cagnolina Lulu, non ha mai fiutato gli esplosivi nonostante l’addestramento

CONDIVIDI
cagnolina
@Twitter, Cia

Gli agenti impegnati a vario titolo nelle forze dell’ordine hanno spesso in dotazione con loro dei cani. Addestratissimi nel cercare droga e stupefacenti, oppure altro, come ad esempio gli esplosivi. Ma esattamente come le persone, non tutti ce la fanno. Ed anche Lulu ha fallito. Si tratta di una cagnolina che era stata assegnata alla scuola che riceve periodicamente dei quattrozampe da preparare nel difficile compito di annusare gli esplosivi allo scopo di scovarli. Purtroppo però la cagnetta non ha fatto mai registrare alcun progresso, e gli istruttori hanno capito che probabilmente Lulu non è tagliata per questo. E quindi è arrivata la decisione da parte della Cia di ‘licenziarla’. Lulu non sarà mai un cane poliziotto, con buona pace di chi se ne è preso cura. Il quale però non è affatto intenzionato a non seguirla più.

Infatti la persona che ha cercato di addestrare la cagnetta ha fatto sapere che le darà ospitalità in casa sua. A darne notizia è la Cia stessa. Sul proprio sito web ufficiale, in un blog aperto al pubblico, il servizio d’intelligence statunitense comunica che “per i nostri istruttori l’imperativo è che i cani si divertano nel lavoro che fanno. Un compito che tra l’altro fornisce un altissimo servizio alla comunità ed è in grado di salvare non poche vite umane. Talvolta però, anche se i cagnolini superano tutti i test ed imparano così a riconoscere l’odore degli esplosivi, fanno capire che quella non è la vita che fa per loro. Ed è proprio ciò che è successo nel caso di Lulu”.

Cagnolina non idonea, viene licenziata

Per un motivo o per l’altro, succede che i cani addestrati non riescano o più semplicemente non vogliano collaborare. È qualcosa che può avvenire saltuariamente, magari per pigrizia o per noia. Od anche per motivazioni legate alla salute stessa dell’animale. Ma nel caso di Lulu si è capito che scovare esplosivi non è qualcosa che fa per lei. Infatti non è mai stata capace di rendersi utile in questo senso, nemmeno se sollecitata con giochi o cibo. Qualche mese fa in Australia invece Gavel, un cane poliziotto, venne licenziato per la sua indole troppo giocherellona. Ve lo immaginare a fare le feste ad un malintenzionato, anziché conciarlo per le feste?

A.P.